L’estate sulla tela: la stagione del sole ritratta dai pittori russi

Le spighe dorate sui campi di grano. I momenti d’ozio nella calura della campagna. Seppur breve, l’estate russa è stata fonte d’ispirazione per molti artisti. Abbiamo selezionato per voi le opere più suggestive

Isaac Levitan. Giorno di giugno (estate), 1890 circa

Isaac Levitan. Boschetto di betulle, 1880

Arkhip Kuindzhi. Boschetto di betulle, 1879

Valentin Serov. La ragazza con le pesche, 1887

Valentin Serov. Estate. Ritratto di Olga Serova, 1895

Vasilij Polenov. Laghetto coperto di vegetazione, 1879

Vasilij Polenov. Giardino di Mosca, 1878

Ilya Repin. Paesaggio estivo (Vera Repina su un ponticello di Abramtsevo), 1879

Ilya Repin. Panchina di campagna, 1876

Ilya Repin. Paesaggio estivo nel governatorato di Kursk, 1915

Grigorij Myasoedov. Tempo di raccolta (Falciatrici), 1887

Ivan Shishkin. Estate

Ivan Shishkin. Segale, 1878

Vladimir Tatlin. Autunno (Estate), 1909

Boris Kustodiev. Giorno della Trinità, 1920

Kazimir Malevich. Paesaggio estivo, 1928-1929

Kazimir Malevich. Mietitrici, 1928-1929

Aleksandr Dejneka. Futuri piloti, 1938

Aleksandr Dejneka. Distesa, 1944

Arkadij Pastov. Estate, 1954

Arkadij Pastov. Falciatura, 1945

Tatiyana Yablonskaya. Mattino, 1954

Tair Salakhov. Absheron al mattino, 1984

Irina Korina. Giornata di sole, 2020



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie