Gli spettacoli del Bolshoj gratis online: l’iniziativa del teatro per la gente in isolamento

Moskva Agency
La pandemia da coronavirus ha costretto anche il tempio del balletto classico mondiale a chiudere le porte. Ma l’arte non si ferma, e il direttore Vladmir Urin annuncia la trasmissione degli spettacoli in streaming. Si inizia il 27 marzo con il Lago dei Cigni

Nella Giornata mondiale del teatro, che si celebra ogni anno il 27 marzo, il Bolshoj di Mosca lancia un’iniziativa a sostegno dell’arte e di tutte le persone che si trovano in isolamento forzato per la pandemia da coronavirus. Per la prima volta nella storia, il celebre teatro di Mosca, tempio del balletto classico mondiale, si affida al digitale e annuncia la trasmissione online di alcuni spettacoli della sua “collezione d’oro”. 

Per ora sono 6 gli appuntamenti in calendario; tutte le proiezioni si terranno alle 19:00 ora di Mosca (le 18:00 in Italia).

Si inizia il 27 marzo con il “Il lago dei cigni”, seguito da “La bella addormentata” (28 marzo), “La sposa dello zar” (1 aprile), “Marco Spada” (4 aprile), “Boris Godunov” (7 aprile) e “Lo Schiaccianoci” (10 aprile). 

"Il nostro Paese, come il resto del mondo, sta vivendo un momento molto difficile - ha detto Vladmir Urin, direttore generale del Bolshoj -. Non abbiamo mai affrontato questo tipo di situazione prima d'ora. Ci siamo ritrovati a dover chiudere il teatro ma non vogliamo perdere il legame con il nostro pubblico”.

Gli spettacoli saranno preceduti dai commenti dal vivo di alcuni esperti e, in occasione della première del 27 marzo, alle 16:30 (ora italiana) si terrà anche un dibattito “live” tra il pubblico (in russo), Denis Rodkin (ballerino principale de “Il lago dei cigni”) e Igor Tsvirko (solista principale).

Sarà possibile seguire gli spettacoli sul canale YouTube del teatro e sul sito di Russia Beyond

“Quella del teatro è un’esperienza ricca e commovente - ha concluso il direttore Vladmir Urin - e, anche se non possiamo esibirci davanti a un pubblico dal vivo, siamo ugualmente entusiasti di condividere le nostre performance in digitale. È stato un lavoro duro da parte nostra, ma speriamo che questi spettacoli possano sollevare lo spirito delle persone, contribuendo al benessere di tutti coloro che si sintonizzeranno con il Bolshoj".

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie