Cinema: arriva anche a Mosca la mostra itinerante dedicata a Federico Fellini

AP
L’esposizione farà tappa in dieci località del mondo e dal 13 marzo al 14 aprile approderà al Museo del cinema di VDNKh. Un viaggio nella vita e nei capolavori del grande maestro visionario del cinema

Farà tappa anche a Mosca la mostra itinerante “Il Centenario. Fellini nel mondo”, l’esposizione dedicata al maestro italiano del cinema e destinata a toccare, nell’arco di un anno, dieci città di tutto il mondo. L’appuntamento moscovita è dal 13 marzo al 14 aprile 2020 al Museo del cinema di VDNKh.

La mostra, organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Mosca, dall’Istituto Italiano di Cultura, dall’Agenzia Creare Organizzare Realizzare e dal Museo del cinema, vanta il prezioso contributo di Vincenzo Mollica e Alessandro Nicosia, insieme alla nipote del regista, Francesca Fabbri Fellini. 

Il percorso espositivo racconterà la vita e le opere di una figura che ha contribuito a dare dell’Italia un’immagine internazionale di altissimo profilo. 

Attraverso le immagini scattate sul set e durante alcune interviste, gli spettatori russi potranno conoscere più da vicino l’estro indiscusso del regista, la sua straordinaria passione per la Settima Arte, ma anche il suo lato umano, raccontato attraverso le lettere d’amore a Giulietta Masina e le parole di chi ha lavorato al suo fianco.

In mostra anche foto di scena, documenti, costumi, manifesti e cimeli.

L’esposizione “Il Centenario. Fellini nel mondo” riunisce una gran quantità di materiali da lui prodotti e che lo riguardano, in una sistematica operazione di raccolta che vede coinvolti archivi pubblici, privati e collezionisti. Un progetto che ha lo scopo di evidenziare l'eclettismo e la versatilità del Maestro, caratteristiche che lo hanno elevato al rango di mito. Saranno proprio la varietà e la quantità dei materiali raccolti, e il loro proporci letture sempre nuove e inedite, a illuminarci sui motivi della sua fama e del sempre vivo interesse nei confronti di una figura che continua a perpetuarsi in ogni parte del mondo, anche a distanza di venticinque anni dalla sua scomparsa.

L’apertura ufficiale della mostra è stata il 12 marzo alle 18.30 presso il Museo del cinema (VDNK, Prospekt mira 119, Padiglione 36). 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie