Pubblica i suoi disegni su Instagram: Vogue la chiama per affidarle la copertina del nuovo numero

Russia Beyond
Ha 16 anni e viene dalla provincia russa l’artista più giovane ad aver mai disegnato la copertina di Vogue: la rivista ha commissionato all'adolescente un ritratto di Billie Eilish su suggerimento della stessa cantante

"Ho 16 anni e mi piace disegnare", racconta Nastya Kovtun sul suo account Instagram. Ma mai avrebbe immaginato che uno dei suoi disegni avrebbe attirato l’attenzione del suo idolo pop Billie Eilish e di una delle riviste più prestigiose al mondo.

Il successo frutto dei social network

Nastya vanta un discreto successo su Instagram (7.500 follower): lì pubblica i suoi disegni e alcune fotografie. Uno dei temi ricorrenti dei suoi lavori è Billie Eilish, la cantautrice pop statunitense, salita alla ribalta nel 2016 con il singolo “Ocean Eyes”, diventato virale su Spotify. Nastya ha dedicato a Billie Eilish moltissimi ritratti… ma mai avrebbe immaginato che l’edizione statunitense della rivista Vogue avrebbe commissionato proprio a lei la creazione di un ritratto di Billie Eilish! 

Посмотреть эту публикацию в Instagram

I DID IT

Публикация от nastya kOvtun (@kovtunnnastya)

La redazione di Vogue ha infatti contattato la giovane russa e un’altra artista americana, Kaylee Yang (20 anni). "Nastya Kovtun e Kaylee Yang vivono a più di 8.000 km di distanza l'una dall'altra, parlano due lingue diverse e disegnano in stili diversi… ma il loro filo conduttore è Billie Eilish", ha scritto la rivista, spiegando la scelta di queste due giovani artiste.

E si è scoperto che è stata proprio Billie Eilish a scegliere su Instagram la coppia, alla quale poi Vogue ha commissionato il ritratto per la copertina. E se la scelta non è stata facile, ancor più difficile è stato convincere le ragazze che non si trattava di uno scherzo! 

Per convincere l'adolescente della provincia russa ad accettare il lavoro, il team di Vogue ha dovuto inviare una scansione del nuovo numero e delle traduzioni in russo. 

"Grazie a @billieeilish e @voguemagazine per avermi dato questa opportunità! Grazie anche a @liana_ava @nicburdekin @lindseymlaw e ad altre persone che hanno lavorato con me", ha scritto Kovtun sul suo profilo Instagram, dove ha pubblicato il suo lavoro.

E così Nastya è diventata la persona più giovane ad aver mai disegnato una copertina per Vogue: un traguardo che ha suscitato grande scalpore sulla stampa russa.

Kovtun ha conosciuto per la prima volta Billie Eilish guardando la serie tv “Tredici” su Netflix, dove appare per l’appunto la canzone "Bored" di Eilish come colonna sonora. 

A proposito dei testi delle sue canzoni, Nastya dice: “Le sue parole sono tra le più forti del pianeta: possono farti piangere, ridere, arrabbiare o preoccupare".

E aggiunge: "Billie è una persona semplice come tutti noi. Non si pone più in alto rispetto ai suoi fan, e parla con loro come se fossero amici. Non ho mai visto niente di simile a lei. Non ho mai incontrato nessuno che abbia avuto così tanta influenza su di me e che mi abbia ispirato tanto quanto lei".

Potete guardare altre opere di Nastya Kovtun qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie