Al via il Festival internazionale "La Roma Russa"

ufficio stampa
Verranno premiati scrittori, artisti e personalità pubbliche che contribuiscono a promuovere la cultura russa nel mondo

Si apre oggi la terza edizione del Festival internazionale di cultura “La Roma Russa”. L’evento nasce per riconoscere e premiare gli sforzi di scrittori, artisti, musicisti e personalità pubbliche che alimentano con il loro lavoro l’interscambio culturale tra i due paesi. Nel corso delle edizioni precedenti, il Festival ha consegnato l’ambita statuetta in marmo, realizzata dallo sculture Aleksandr Rukavishnikov, a illustri esponenti del mondo della letteratura, della musica, dell’arte e del teatro.

I candidati di questa nuova edizione sono la direttrice dei Musei Vaticani Barbara Jatta; la direttrice della Galleria Tretjakov Zelfira Tregulova; il produttore, importante figura nel mondo del balletto, Daniele Cipriani; il primo solista del corpo di ballo del Teatro Bolshoj di Mosca Jacopo Tissi; il regista teatrale Lev Dodin; il direttore artistico del Teatro dell’Opera Reale di Mascat (nell’Oman) Umberto Fanni e molte altre personalità di spicco, i cui lavori promuovono la cultura russa all’estero.

“Oggi, l’interesse per l’arte russa, riconosciuta come componente fondamentale dell’arte mondiale, è difficile da sopravvalutare - ha sottolineato il Presidente del Festival Vladimir Torin -. Molte persone in Europa e nel mondo sono appassionate di cultura russa, le dedicano i loro studi e si impegnano nella sua divulgazione. In questi anni il numero dei nostri ambasciatori è notevolmente cresciuto. Cresce anche la geografia dei Paesi coinvolti nel progetto ‘La Roma Russa’. A parte i Paesi d’Europa – Italia, Francia, Inghilterra, Germania, Belgio, Repubblica Ceca ed altri - del nostro progetto fanno parte personalità di spicco provenienti da India, America e Australia”.

La cerimonia di conferimento dei premi si terrà a Roma l’8 novembre nella sala Dante del Palazzo Poli-Fontana Trevi.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie