Il folklore russo si fa danza: arriva in Italia lo spettacolo del Russian National Show “Gzhel”

Ufficio stampa
Da Bolzano a Palermo, la compagnia di balletto russa porterà in scena un caleidoscopio di danze nazionali con lo spettacolo “Russia Eterna”: un viaggio tra le atmosfere e le suggestioni della tradizione coreutica russa

La grande danza russa arriva in Italia. Dal 26 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020 il Russian National Show “Gzhel” porterà in scena in 10 città del Belpaese un caleidoscopio di danze nazionali, esaltando l’antico folklore del popolo russo. Oltre 20 le date confermate, per una rappresentazione - “Russia Eterna” - che renderà omaggio alla cultura, alle tradizioni e all’artigianato artistico del popolo russo, celebrando anche i capolavori mondiali della danza tradizionale.

Fondata nel 1988 a Mosca, oggi la compagnia è considerata il bigliettino da visita culturale della capitale russa; partecipa regolarmente alle celebrazioni ufficiali in Piazza Rossa, ai concerti al Palazzo dei Congressi del Cremlino e al Programma Internazionale “Giornate di Mosca”. Inoltre la compagnia ha partecipato all’inaugurazione della XXII Olimpiade Invernale di Sochi, al Summit Brics in Cina, al XVII Festival dell’Arte Russa a Cannes e al Grand Prix di “Formula-1” di Russia.

Il Russian National Show “Gzhel” si pone infatti come ambasciatore dell’arte russa nel mondo: la geografia delle tournée tocca oltre 50 paesi del mondo, dove lo spettacolo è sempre accolto con scroscianti applausi e l’apprezzamento della critica. Le coreografie pittoresche, frizzanti e acrobatiche trasmettono allo spettatore tutta la profondità dell’animo russo. Uno spettacolo unico nel suo genere, capace di portare sul palcoscenico tutte le atmosfere e le suggestioni della tradizione coreutica russa, per uno show che continua a richiamare pubblico da tutto il mondo.

Le date degli spettacoli:

  • 26 Dicembre – Teatro Celebrazioni, Bologna
  • 28 Dicembre – Teatro Concordia, Venaria Reale (TO)
  • 29 Dicembre – Palacongressi, Stresa (VB)
  • 31 Dicembre – Teatro Nuovo, Verona
  • 1 Gennaio – Teatro Comunale, Vicenza
  • 2 Gennaio – Auditorium S.Chiara, Trento
  • 3 Gennaio – Teatro Cristallo, Bolzano
  • 5 e 6 Gennaio – Teatro Savoia, Campobasso
  • 7 Gennaio – Teatro Nuovo, Milano
  • dal 10 al 19 Gennaio – Teatro Al Massimo, Palermo

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie