Se amate i musei, queste sono le città russe da visitare assolutamente

Legion Media

Il risultato poteva non essere ovvio. Ma alla fine, nel braccio di ferro tra Mosca e San Pietroburgo per il titolo di Miglior città dove visitare i musei, a spuntarla è stata la Venezia del Nord. La città fondata da Pietro il Grande e bagnata dal fiume Neva si è infatti aggiudicata il primo posto di una graduatoria stilata dall’agenzia di analisi turistica TourStat, sulla base di un sondaggio condotto su un campione di oltre mille persone.

Il 50% degli intervistati ha indicato proprio San Pietroburgo come località russa ideale dove godersi mostre ed esposizioni; al secondo posto si colloca Mosca, scelta dal 25% degli intervistati; seguono Nizhny Novgorod (6%), Yaroslavl, Vladimir e Veliky Novgorod (4% ciascuna), Kazan, Ekaterinburg, Pskov e Sebastopoli (2% ciascuna).

I luoghi di interesse turistico più celebri di San Pietroburgo sono Peterhof, l’Ermitage e il Museo Russo; mentre Mosca attira numerosi visitatori al Museo Pushkin, alla Galleria Tretyakov e ai Musei del Cremlino (compresa l’Armeria).

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie