Carbongrad 1999: la Russia degli anni ’90 ritratta in un sogno anti-utopico

Evgenij Zubkov, “padre” del progetto “Russia 2077”, che immagina le nostre esistenze in un futuro inquietante, ha da poco presentato la sua ultima creazione: “Carbongrad 1999”. Questa volta il creativo ha immaginato una Russia anti-utopica, immersa in un universo parallelo. 

“In un primo momento volevo dare seguito a Russia 2077, ma poi ho deciso di ripensare l’intero progetto”, spiega. Evgenij sta dando vita a un universo completamente nuovo, che spera possa fungere da scenografia per qualche progetto più ampio, come un film.

Al momento l’artista ha svelato solo poche immagini del suo nuovo lavoro, lasciando i fan in trepidante attesa: per ammirare l’intero progetto si dovrà attendere ancora un po’ di tempo.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie