Italia-Russia: quattro secoli di musica raccontati in un libro

Ufficio stampa
Il volume è stato realizzato dall’Ambasciata d’Italia in collaborazione con il Conservatorio Chajkovsky di Mosca. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza

"Italia-Russia: quattro secoli di musica”. È questo il titolo del volume realizzato dall’Ambasciata d’Italia a Mosca in collaborazione con il Conservatorio Chajkovsky della capitale russa. Il libro indaga gli storici legami musicali che da secoli accomunano i due paesi: dal talento dei musicisti italiani al sofisticato gusto musicale dei russi, dalle collaborazioni fra i teatri ai legami degli artisti.

Il libro, realizzato grazie al contributo di oltre trenta enti musicali russi e italiani, sarà presentato il 28 gennaio alle 18 al Didamust Santa Cecilia di Roma (via dei Greci 18), alla presenza dei curatori della rassegna, Carla Conti e Roberto Giuliani. Interverranno anche Luigi Bellingardi, Cesare Maria Ragaglini (ex ambasciatore italiano a Mosca), Luigi Verdi e Valerj Voskobojnikov.

La presentazione sarà completata dalla musica dal vivo eseguita al pianoforte da Daniele Buccio, Federico Bucaioni ed Enrico Scamponi. 

Il volume è in vendita e il ricavato sarà donato in beneficenza. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie