Lo studio Zaha Hadid Architects costruisce una nuova smart city nella periferia di Mosca

Zaha Hadid Architects

Lo studio Zaha Hadid Architects ha pubblicato l’immagine di un nuovo progetto al quale sta lavorando in collaborazione con il russo TPO Pride Architects.

Il progetto prevede la costruzione della nuova smart city “Rublyovo-Arkhangelskoye” nella periferia occidentale di Mosca. Il quartiere accoglierà circa 66.000 persone e ospiterà scuole, cliniche mediche, infrastrutture per il trasporto e centri commerciali. Si prevedono inoltre 800.000 metri quadri da destinare a uso uffici.

Secondo Christos Passas, direttore del progetto dello studio Zaha Hadid Architects, la smart city sarà caratterizzata da un design “people-centric”. “Stiamo costruendo una comunità dove vengono integrati gli aspetti naturali del luogo con i principi di apertura e inclusione di un’architettura di alta qualità, adatta alle esigenze del XXI secolo”, ha detto Passas alla rivista Designboom.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie