Tra realtà e finzione: i sei film più interessanti dedicati alle guerre in Cecenia

Sergei Bodrov/Karavan, 1996
Una pagina molto dolorosa nella storia russa, che ha ispirato vari registi tra la fine degli anni Novanta e l’inizio degli anni Duemila

Checkpoint (1998)

I soldati russi stanno pattugliando un remoto posto di controllo nella Cecenia dilaniata dalla guerra. Nel film i colpi di scena non mancano, tra cecchini, criminali senza scrupoli e ispettori dell’OSCE che seguono ogni singola mossa dei soldati...

Il prigioniero del Caucaso (1996)

Due soldati russi sono stati fatti prigionieri durante la prima guerra cecena. Il loro rapitore, Abdul Murat, si dice pronto a rilasciarli, ma vuole in cambio suo figlio, detenuto dai russi.
Film disponibile con i sottotitoli in inglese.

The Storm Gate (2006)

Il film, in quattro parti, segue le vicende del tenente Doronin che viene inviato nel Caucaso settentrionale per pattugliare e difendere un checkpoint di importanza strategica. All’improvviso Doronin e i suoi si trovano circondati da migliaia di miliziani ceceni...

Purgatory (1997)

Questo film è ambientato nella battaglia di Grozny, durante la prima guerra cecena (1994-1995). La pellicola contiente scene particolarmente cruente.

War (2002)

Un giovane soldato russo e un ragazzo britannico riescono a sopravvivere a un periodo di prigionia in Cecenia. Ma sono costretti a tornare tra gli orrori della guerra per salvare i compagni...

Qui con i sottotitoli in inglese

Breakthrough (2006)

Questo film narra i fatti realmente accaduti durante la battaglia per la Cima 776, avvenuta nel 2000 durante la seconda guerra in Cecenia. Novanta truppe aviotrasportate hanno affrontato 2.500 militari ceceni e mercenari arabi. Solamente 6 soldati sono sopravvissuti.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie