Nella metro di Mosca si legge ancora tanto, Nietzsche l’autore più popolare

Scherl/Global Look Press
“Così parlò Zarathustra” è il libro in formato digitale più letto dai passeggeri, che in una sola settimana hanno scaricato più di 2.500 volumi messi a disposizione dalla sotterranea della capitale

“Così parlò Zarathustra”, del famoso filosofo tedesco Friedrich Nietzsche, è il libro più popolare nella biblioteca online messa a disposizione dalla metropolitana di Mosca. Lo riferisce il giornale Vechernaya Moskva.

La lista dei libri scaricati dagli utenti comprende anche “La fiera della vanità” di Makepeace Thackeray, “Viaggio al centro della Terra” di Jules Verne e “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas.

“Dell’amore” di Anton Chekhov si posiziona al quinto posto.
Così come fa notare il giornale, la lettura è ancora oggi molto popolare tra i passeggeri della metro di Mosca: in una settimana sono stati scaricati più di 2.500 libri messi a disposizione gratuitamente.

Per scaricare i volumi è sufficiente scansionare il codice QR che si trova su un espositore nella nuovissima stazione Rasskazovka, inaugurata all’inizio del mese. Queste installazioni appariranno ben presto anche nelle altre stazioni.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie