Sorrentino vola al Festival del cinema di San Pietroburgo: proiezione con vista sull’Ermitage

Reuters
Il celebre regista italiano visita per la prima volta la Russia per inaugurare la kermesse cinematografica e presentare il suo ultimo lavoro, il film “Loro”. “Youth – La giovinezza” verrà invece proiettato su un maxi schermo vicino al palazzo dell’Ermitage

Il Festival del cinema di San Pietroburgo “Poslanie k cheloveku” (messaggio all’umanità) avrà quest’anno un ospite d’eccezione: il premio Oscar Paolo Sorrentino. Il regista italiano, alla sua prima visita ufficiale in Russia, presenterà al pubblico russo il suo ultimo film, “Loro”. La notizia, ripresa dall’agenzia Tass, è stata annunciata lunedì dagli organizzatori della kermesse.
“Durante la sua prima visita in Russia, Sorrentino parteciperà alla cerimonia di apertura del festival e presenterà il suo ultimo film, “Loro”, presentato quest’anno al Festival di Cannes”, hanno riferito.

L’evento, aperto al pubblico, si terrà il 15 settembre nella Piazza del Palazzo. Dopo un breve discorso di benvenuto, hanno fatto sapere gli organizzatori, verrà proiettato il suo celebre film “Youth – La giovinezza” su un maxi schermo vicino al palazzo dell’Ermitage.
Il 16 settembre il regista sparerà simbolicamente un colpo di cannone dalla fortezza di Pietro e Paolo per inaugurare ufficialmente il festival. Nello stesso giorno gli spettatori potranno ammirare la pellicola “Loro” al cinema Aurora della città.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie