Giselle, dal Bolshoj al cinema: eccezionale sconto per i nostri lettori

Il balletto, interpretato dall’étoile Svletlana Zakharova e Sergej Polunin, per la coreografia di Yurij Grigorovich, sarà trasmesso nelle sale cinematografiche italiane l’8 aprile e in replica il 10 e 15 aprile. Presentando questo coupon si avrà diritto a una riduzione sul prezzo del biglietto

Nuovo appuntamento al cinema per tutti gli appassionati di balletto. E sconto eccezionale per i lettori di Russia Beyond! Domenica 8 aprile, e in replica martedì 10 aprile nei cinema selezionati e domenica 15 aprile nei cinema del Circuito Uci, arriva sul grande schermo direttamente dal palcoscenico del Teatro Bolshoj di Mosca il balletto “Giselle”: opera simbolo del balletto classico e romantico, con la partecipazione dell’étoile Svletlana Zakharova al fianco di Sergej Polunin.
Stampando e presentando alle casse il coupon da noi offerto, i lettori di Russia Beyond potranno assistere alle proiezioni a un prezzo agevolato.

Andato in scena per oltre 150 anni presso il prestigioso teatro moscovita, il grande classico Giselle acquista nuova linfa, sul piano dell’intensità drammatica, grazie alle coreografie di Yurij Grigorovich.
Il successo dello spettacolo è dovuto, oltre che alla fama della compagnia, anche alla presenza di primi ballerini di assoluto valore nei tre ruoli principali.

La prima ballerina Svetlana Zakharova intepreta il ruolo per eccellenza del repertorio classico, al fianco del sensazionale Sergej Polunin nel ruolo di Albrecht e a Ekaterina Shipulina, in questo entusiasmante e accattivante balletto che continua ad attrarre spettatori al Bolshoi da più di 150 anni.
Per l’elenco completo dei titoli e delle sale che aderiscono all’iniziativa, cliccate qui
E per rendere ancor più emozionante la visione dello spettacolo, godetevi un tour virtuale al Bolshoj con questo video a 360º! 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più
Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie