Sette libri da leggere per avere successo, secondo il più grande banchiere russo

Kirill Kallinikov/Sputnik
Herman Gref, amministratore delegato del colosso bancario Sberbank consiglia di tenere sul comodino questi testi e studiarli a fondo, se volete arrivare lontano

La biblioteca dell’amministratore delegato e presidente del comitato esecutivo di Sberbank, Herman Gref, conta 70 libri con suggerimenti per migliorarsi nel business e nella vita. Eccone 7 scelti per voi, che potrete trovare in inglese o in traduzione italiana. 

Le sette regole per avere successoStephen Covey

Il libro “The 7 Habits of Highly Effective People”, del 1989, è uno dei più tradotti e pubblicati nel mondo (ha superato i 25 milioni di copie). Aiuta i lettori a trovare sé stessi e a risolvere i problemi personali e professionali, e non è uno di quei libri di consigli e semplici trucchi. Covey (1932-2012) suggerisce di realizzare un “mutamento di paradigma”, un cambiamento nella percezione e nell’interpretazione di come funziona il mondo, perché “il modo in cui vediamo il problema è il problema”.

“È incredibilmente facile rimanere intrappolati in una serie di attività, nella frenesia della vita; lavorare sempre più duramente per salire la scala del successo solo per scoprire troppo tardi che l’abbiamo appoggiata al muro sbagliato”, scrive Covey.

In Italia è ora tradotto da FrancoAngeli (dopo una prima edizione, con il titolo “I pilastri del successo”, di Bompiani). 

O meglio o niente. Come si vince la mediocritàe si raggiunge leccellenzaJim Collins

In questo libro del 2001, che nell’edizione inglese si intitola “Good to Great: Why Some Companies Make the Leap... and Others Don’t”, Collins mostra come le grandi aziende trionfano nel tempo e le ragioni per cui la maggior parte delle aziende non riesce a passare dal buono al grande. Ha riunito un team di 21 ricercatori che hanno studiato analisi finanziarie e gestionali di 11 società, tra cui Fannie Mae, Walgreens e Wells Fargo, per oltre cinque anni, sbobinando oltre duemila pagine di interviste. Arricchito con dozzine di storie ed esempi, il libro esplora sette caratteristiche che hanno contribuito al successo aziendale. In Italia è stato tradotto da Mondadori nel 2007 (attualmente è fuori catalogo).

Toyota Way: I 14 principi per la rinascita del sistema industriale italiano con 14 casi di studio italianiJeffrey K. Liker

Pubblicato in Italia da Hoepli, il libro di Liker del 2004 “The Toyota Way: 14 Management Principles from the World’s Greatest Manufacturer” è stato ampliato e adattato al contesto nazionale da Luciano Attolico. Il punto di partenza resta il successo della Toyota, grazie alla sua filosofia aziendale eccezionale basata su 14 principi base di gestione. Ad esempio, la responsabilità: “Ogni membro del team ha la responsabilità di interrompere la linea ogni volta che vede qualcosa che è fuori standard. È così che mettiamo la responsabilità della qualità nelle mani dei membri del nostro team”.

10 Minute Time and Stress Management: How to Gain an Extra 10 Hours a WeekDavid Lewis

Solo dieci minuti ogni giorno possono far risparmiare dieci ore a settimana. Non ci credete? I conti non vi tornano? L’autore descrive semplici soluzioni per tutti coloro che si sentono schiacciati dalla pressione del tempo sul posto di lavoro. 

Il coraggio di rischiare. Essere vincenti negli affari e nella vitaRichard Branson

Si tratta delle lezioni pratiche di un imprenditore di grande successo, il fondatore del gruppo Virgin Richard Branson. Il titolo originale in inglese è “Screw It, Let’s Do it Expanded: Lessons in Life”. L’edizione italiana è stata curata da Tecniche Nuove. “Molto è cambiato da quando ho fondato Virgin nel 1968 e spiegherò come intendo portare la mia attività e le mie idee al livello successivo”, scrive Branson in questo testo del 2006. Le sue lezioni sono molto facili da capire, ad esempio: “Continua e non mollare mai”. 

Chasing the Rabbit: How Market Leaders Outdistance the Competition and How Great Companies Can Catch Up and WinSteven J. Spear

Un altro libro sulle più grandi aziende del mondo che si concentra su quattro abilità per aiutare a raggiungere i massimi risultati con il minimo investimento.

Only the Paranoid Survive: How to Exploit the Crisis Points That Challenge Every CompanyAndrew S. Grove

Ogni leader ha questo momento da incubo in cui avvengono enormi cambiamenti e un’azienda deve adattarsi o cadere nell’abisso. Come avrete intuito dal titolo, questo libro, scritto nel 1999 da uno dei fondatori di Intel Corporation, insegna a sfruttare al massimo il disastro: ovvero si occupa di gestione delle crisi.

 

Ma se il vostro obiettivo non èfar soldi e sfondare nel mondo del business, bensì cercare il senso della vita, allora i libri da leggere sono altri. Questi.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie