Si intrufola di notte in biblioteca e fugge con un libro: accanita lettrice rilasciata poco dopo

Kirill Braga/Sputnik
Ha approfittato del buio per rompere il vetro di una finestra. Poi è fuggita portando con sé un volume. Rintracciata dalla polizia, la donna ha intenerito i responsabili della biblioteca che hanno deciso di non intraprendere nei suoi confronti nessuna azione legale

Avete mai desiderato leggere a tutti i costi un libro fuori commercio o possedere quel volume introvabile che avete sfogliato da bambini? Con ogni probabilità deve essere stato questo incontenibile desiderio a spingere una donna di San Pietroburgo a intrufolarsi di notte all’interno di una biblioteca della città. La donna, si legge sul giornale Fontanka, è riuscita a sgattaiolare dentro l’edificio rompendo il vetro di una finestra.
Dopo aver gironzolato per le sale, l’accanita lettrice è scivolata via furtiva, portando con sé la copia di un libro, di cui non si conosce il titolo.
La bravata però è durata poco: in breve tempo la donna è stata rintracciata dalla polizia.
Fortunatamente per lei, i responsabili della biblioteca – forse addolciti dallo spirito delle Feste – hanno deciso di non intraprendere nessuna azione legale nei suoi confronti e di lasciarla libera... ovviamente dopo la restituzione del libro.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie