L’arte della Rivoluzione prende vita: il flash mob ricrea i quadri della mostra

Nikita Litke
L’iniziativa è stata lanciata dalla Galleria Tretyakov di Mosca in occasione dell’esposizione “Someone 1917”. Le originali foto sono state pubblicate sui social network con l’hashtag dell’evento

Gli amanti russi dell’arte hanno lanciato una vera e propria moda sui social network, partecipando a una competizione flash mob annunciata dalla Galleria Tretyakov di Mosca in collaborazione con il gruppo social media “Progetto1917”, dedicato alla storia russa.

Gli organizzatori hanno invitato la gente a riprodurre le immagini della mostra “Someone 1917” e a pubblicarle sui social network con l’hashtag #некто1917 (#nessuno1917, in russo).

L’esibizione, allestita alla Tretyakov fino al 14 gennaio 2018, presenta il 1917 come uno degli anni più significativi della storia russa.
L’esposizione offre una nuova interpretazione di questo periodo, presentando lavori di Mikhail Nesterov, Kuzma Petrov-Vodkin, Boris Grigoriev, Boris Kustodiev e Zinaida Serebryakova, oltre a pezzi di arte astratta realizzati da Kazimir Malevich, Pavel Filonov, Olga Rozanova, Lyubov Popova, Ivan Klyun, Aleksandr Rodchenko e Vassiloij Kandinskij.

Il flashmob è durato fino al 25 dicembre e le cinque migliori rappresentazioni hanno ricevuto due biglietti per visitare la galleria e la mostra.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie