Accadde oggi: 124 anni fa moriva il compositore Pyotr Chajkovskij

Vasily Czechowski / Wikipedia
“Lo schiaccianoci” e “Il lago dei cigni” sono apprezzati ancora oggi in tutto il mondo

Pyotr Chajkovskij è stato un gigante della musica classica nel XIX secolo. Con il suo stile è riuscito a unire le caratteristiche della musica tradizionale russa alla prassi musicale classica.
Nato nel 1840 a Votkinsk, una piccola città industriale della Russia europea, studiò nel Conservatorio di San Pietroburgo dopo aver abbandonato gli studi di giurisprudenza.
Tra le sue opere più celebri si contano “Evgenij Onegin” (1879) e “La Dama di picche” (1890), oltre ovviamente alla celeberrima produzione dedicata al balletto, come “Il lago dei cigni” (1876), “La bella addormentata nel bosco” (1890) e “Lo Schiaccianoci” (1892).
Il vasto catalogo delle composizioni di Chajkovskij spazia attraverso tutti i generi, includendo sinfonie, opere, balletti, musica sinfonica, musica da camera e musica sacra.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale