L’artista che modella con la plastilina i meme più virali di internet

: @twibbley
I suoi lavori sono stati pubblicati su Twitter e hanno ottenuto un grande successo. Al via anche una raccolta fondi per finanziare queste piccole creazioni

Nessuno sa esattamente chi si celi dietro al profilo Twitter@twibbley. Ciò che è sicuro, è che si tratta di una ragazza piena di talento, che ha fatto di internet lo strumento per promuovere le sue piccole e sorprendenti opere d’arte: @twibbley crea con la plastilina i “meme” diventati virali in rete.

Fonte: @twibbley Fonte: @twibbley

“Stavo giocherellando con della plastilina tra le mani quando mi sono imbattuta in alcuni meme davvero interessanti su internet”, ha raccontato l’artista a Rbth, preferendo rimanere anonima. 

Da Pepe la Rana a TakBlyat, un uccello con le braccia noto agli internauti russi, @twibbley ha dato spazio alla fantasia per ricreare in 3D i personaggi che popolano il vasto mondo della rete.

 TakBlyat. Fonte: @twibbley TakBlyat. Fonte: @twibbley

Ovviamente i suoi lavori non sono passati inosservati e in pochissimi giorni l’artista ha ricevuto una pioggia di apprezzamenti. “Hai un vero talento – scrive l’utente @luna6931 -. I tuoi lavori sono dei capolavori e la gente sarebbe disposta a spendere miliardi per acquistarli. Sono davvero cool”. 

 

Infatti l’artista ha lanciato una piccola raccolta fondi tra i suoi fan per poter portare avanti il progetto.

“Non dimenticatevi di sostenere questo progetto con una donazione”, ha scritto all’inizio di agosto l’artista.

 

Tuttavia @twibbley non ha voluto far sapere a Rbth la cifra esatta raccolta per finanziare i suoi lavori. È molto probabile che non si tratti di una somma molto elevata visto che l’artista ha confessato di non voler continuare con le sue creazioni.

“Non saprei, mi sembra di aver esaurito le idee – ha confessato a Rbth -, è stato divertente ma non credo che continuerò”. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale