La pista ciclabile è assurda, l’intervento dell’artista è virale

9 agosto 2017 Igor Rozin
La giovane artista pietroburghese Tasha Konkina ha trasformato il muro che sbarra la strada ai ciclisti, nel mitico Binario 9 ¾ che porta i maghi a Hogwarts nella saga di J.K. Rowling
Platform_9_3_4
L’artista: “L’idea è nata in cinque minuti. [Ho pensato] di voler attraversare in bicicletta quel muro con una sciarpa di Grifondoro” Fonte: Vk.com/news_slavjanka

Il famoso Binario 9 ¾ è apparso su uno dei lungofiumi di San Pietroburgo. I ciclisti e i passanti si sono trovati davanti un misterioso percorso ciclistico che finisce direttamente nel muro di cemento di un molo di carico.

Quel muro è una noia per i ciclisti, perché ostacola il loro percorso, ma ora molti vedono questo intralcio in una luce diversa, dopo che un’artista, pazza di Harry Potter, lo ha trasformato nel leggendario binario che i giovani maghi dei libri di J.K. Rowling usano per andare a Hogwarts, il 9 ¾.

“Ho provato [ad entrare nella piattaforma]. Il pass è chiuso; Ha rotto i miei occhiali, “ha scherzato un pietroburghese sulla rete sociale di VK. Fonte: Tasha Konkina“Ho provato [ad entrare nella piattaforma]. Il pass è chiuso; Ha rotto i miei occhiali, “ha scherzato un pietroburghese sulla rete sociale di VK. Fonte: Tasha Konkina

“Ho provato [ad accedere al binario]. Il pass è chiuso, ho spaccato gli occhiali”, ha scherzato una persona sul social network Vk.

Altri ciclisti del posto hanno apprezzato la creatività dell’artista Tasha Konkina. Lei ha spiegato così l’opera: “L’idea è nata in cinque minuti. [Ho pensato] di voler attraversare in bicicletta quel muro con una sciarpa di Grifondoro”.

Quello che non si aspettava era che il suo progetto diventasse virale in Russia.

L’artista ha anche fatto un video in cui sbeffeggia la decisione della autorità di creare una pista ciclabile che porta dritta contro un muro. Ma ora, grazie al suo intervento artistico, da lì si può intraprendere il viaggio verso Hogwarts…

+
Metti "Mi piace" su Facebook