Accadde oggi: la prima circumnavigazione russa del globo

: Getty Images
Si chiamavano Nadezhha (Speranza) e Neva le due imbarcazioni che salparono da Kronstadt nel 1803 per fare il giro del mondo. La spedizione fu importantissima per il progresso scientifico

Il 7 agosto del 1803 due navi, la Nadezhda (“Speranza”), sotto il comando dell’ammiraglio Adam Johann Christoph Adolf Cavaliere von Krusenstern, e la Neva, sotto il comando del Capitano di Vascello Yurij Lisjanskij, iniziarono il loro viaggio dal porto di Kronstadt. La prima circumnavigazione del globo organizzata dai russi durò tre anni (dall’agosto del 1803 a quello del 1806).

Le imbarcazioni aggirarono Capo Horn, navigando sull’Oceano Pacifico alla volta del Giappone, fermandosi in numerose isole e passando da Cina, Alaska (allora America russa), la Kamchatka e Sakhalin. Questa spedizione inaugurò l’epoca delle circumnavigazioni russe.

I naturalisti che presero parte al viaggio raccolsero importanti informazioni in campo botanico, zoologico ed etnografico. Nel corso della spedizione vennero anche registrare correnti marine, temperature, maree e la pressione letta dal barometro di bordo.

Le informazioni portate a casa furono molto preziose, non solo per la Russia, ma anche per il resto del mondo. Vennero tradotte in varie lingue e rese consultabili nelle principali biblioteche scientifiche dell’epoca.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale