Lada, un’automobile che ha segnato la storia

Nei primi anni di vita dello stabilimento lavorarono nell’impianto di Togliatti diversi specialisti italiani. Mentre, dalla metà degli anni Settanta, la produzione venne affidata quasi interamente agli specialisti sovietici

Nei primi anni di vita dello stabilimento lavorarono nell’impianto di Togliatti diversi specialisti italiani. Mentre, dalla metà degli anni Settanta, la produzione venne affidata quasi interamente agli specialisti sovietici

Aleksandr Demjanchuk/TASS
Prodotta negli stabilimenti della AvtoVaz, è tra i cento modelli di macchine più popolari in Europa ed è stata una delle prime auto guidate da Kimi Raikkonen
L’impianto di produzione AvtoVaz (VAZ) è il più grande di tutta la Russia e dalle sue catene di montaggio sono usciti modelli come Zhiguli, Niva, Lada, Samara e Oka: automobili prodotte dai sovietici che si ispiravano al tipo di produzione realizzata in Italia
A metà degli anni Sessanta il governo sovietico decise di creare un modello di “automobili per il popolo”, realizzato utilizzando perlopiù tecnologie straniere
Il modello della Fiat 124 venne utilizzato per progettare la prima Zhiguli VAZ-2101, capace di resistere ai rigidi inverni russi
L’impianto italo-sovietico per la produzione di auto AvtoVAZ venne costruito nella città di Togliatti, sulle rive del Volga, così chiamata in onore del leader del partito comunista italiano
Il 15 aprile 1970 fece visita allo stabilimento Henry Ford II, l’amministratore delegato della Ford Motor
In un primo momento, i veicoli VAZ venivano riforniti ad Paesi stranieri con il nome di Zhiguli. Ma, da quando il nome del prodotto iniziò a essere confuso con la parola “gigolò”, si decise di cambiare denominazione e le auto vennero ribattezzate Lada
Il design delle Zhiguli non venne progettato solo da specialisti italiani: gli ingegneri della Porsche crearono il corpo del modello VAZ-2108
Lada car is parked at the construction site of Kaliningrad stadium in the Baltic Sea port of Kaliningrad, Russia, July 18, 2015. Kaliningrad is one of the Russian cities, which will host the 2018 World Cup.
Potrebbe sembrare difficile da credere, ma la prima vettura di Formula 1 acquistata e guidata da Kimi Raikkonen fu proprio una Lada, alla quale egli modificò completamente il motore
La Lada Kalina andava a ruba in Finlandia. Tuttavia il suo nome venne cambiato in Lada 199 per evitare di confondere il termine Lada con un’altra parola finlandese
Nell’estate del 2010 il primo ministro russo Vladimir Putin guidò una Lada Kalina per oltre trecento chilometri lungo l’autostrada che collega Khabarovks a Chita, nell’Estremo oriente russo
Uno dei modelli più esportati è stata la VAZ fu il Niva Vaz-2121, venduta in oltre cento Paesi del mondo tra cui anche il Giappone. Capita di vedere la Lada anche in alcuni film di Hollywood, tra cui “Atomica bionda” (2017) con Charlize Theron. Uno dei protagonisti scappa proprio a bordo di una Lada per fuggire da alcuni agenti del Kgb a Berlino nel 1989