Igor Grabar, l’uomo che ha salvato interi capolavori dalla rovina del tempo

Sareste in grado di ricordare il nome di qualche famoso restauratore? Probabilmente no. I loro nomi sono svaniti tra le pagine della storia, non sono arrivati fino ai giorni nostri al pari di quelli di grandi architetti internazionali. Ma i restauratori hanno un compito fondamentale per preservare il patrimonio architettonico giunto fino a noi. Nella foto, la Chiesa dell’Assunzione della Vergine nel villaggio di Meletovo, vicino a Pskov

Sareste in grado di ricordare il nome di qualche famoso restauratore? Probabilmente no. I loro nomi sono svaniti tra le pagine della storia, non sono arrivati fino ai giorni nostri al pari di quelli di grandi architetti internazionali. Ma i restauratori hanno un compito fondamentale per preservare il patrimonio architettonico giunto fino a noi. Nella foto, la Chiesa dell’Assunzione della Vergine nel villaggio di Meletovo, vicino a Pskov

Pepper
Sconosciuto come molti suoi colleghi, è stato uno dei più importanti restauratori russi. A lui va il merito di aver ridato vita all’icona “Trinità” di Andrej Rublev e all’antico Monastero di Sergiev Posad
La sua fama deriva perlopiù da alcuni lavori di restauro; se non fosse stato per lui, con molta probabilità oggi avremmo già perso la leggendaria icona “Trinità” di Andrej Rublev
Igor Grabar, ricercatore e collaboratore della Galleria Tretyakov all’inizio del Novecento, è stato un artista che ha preso parte a diverse mostre del gruppo Mir Iskusstva. Nella foto, il ritratto di Igor Grabar realizzato da Boris Kustodiev nel 1915
Grabar ha partecipato ai lavori di restauro dell’antico Monastero della Trinità di San Sergio a Sergiev Posad
Nel 1918 Grabar inaugurò il Grabar Art Conversation Center, attivo ancora oggi, specializzato nella conservazione dei musei. Qui vengono inoltre organizzati laboratori di restauro e si tratta di un centro chiave per la ricerca scientifica. Nella foto, un dipinto di Igor Grabar
Il Centro è specializzato nel restauro di stucchi, affreschi e facciate. Nella foto, la Chiesa di Meletovo
Quest’anno il Grabar Center è impegnato nella raccolta fondi per il restauro di un’altra Chiesa attualmente in cattive condizioni: la Chiesa dell’Assunzione della Vergine nel villaggio di Meletovo, vicino a Pskov
La Russia vanta però un grande professionista che ha contribuito a preservare antichi edifici, permettendo che il tempo non segnasse quei capolavori che possiamo ammirare ancora oggi. Nella foto, un affresco nella chiesa di Meletovo
“Meletovo. Time of Decisions” è il titolo della mostra che verrà allestita dal Grabar Center dal 10 al 12 agosto a Shanghai, in occasoine della Mostra internazionale sulla conservazione del patrimonio culturale