La Banda dei Carabinieri al Festival Spasskaya Bashnya

La Banda musicale dell'Arma dei Carabinieri a Mosca.

La Banda musicale dell'Arma dei Carabinieri a Mosca.

: ufficio stampa
A Mosca nuova edizione di una delle più grandi manifestazioni internazionali di musica militare. Il corpo bandistico italiano, diretto dal maestro Massimo Martinelli, si esibirà in un concerto esclusivo il 24 agosto

Ci sarà anche la Banda musicale dell'Arma dei Carabinieri alla nona edizione del festival di musica militare Spasskaya Bashnya di Mosca, una delle più grandi manifestazioni internazionali di musica militare, alla quale partecipano ogni anno oltre mille musicisti provenienti tutto il mondo. In tutta la storia del festival hanno partecipato 140 bande provenienti da 40 Paesi del mondo.

La manifestazione si svolgerà dal 27 agosto al 4 settembre 2016 in Piazza Rossa. L’inaugurazione si terrà il 27 agosto a VDNKh e coinvolgerà migliaia di musicisti di bande provenienti non solo dalla Russia, ma anche da Italia, Grecia, Austria, Singapore, Giappone, Slovenia, Mongolia, Bielorussia e Kazakhstan. Nel giorno dell’inaugurazione le bande sfileranno lungo il viale principale del parco, dalla fontana “Razzo” fino all’arco dell’ingresso principale.

Inoltre, nell’ambito del festival, la Banda musicale dell'Arma dei Carabinieri diretta da Massimo Martinelli si esibirà in uno speciale concerto il 24 agosto alle 19 presso il teatro "Helikon Opera" di Mosca. Il programma prevede brani di musica sinfonica, colonne sonore cinematografiche di compositori italiani e un omaggio alla musica russa.

La Banda dei Carabinieri nacque nel 1820 con un primo gruppo di “trombetti” e col tempo si allargò fino ad arrivare a contare, nella seconda metà dell’Ottocento, 29 elementi. Nel 1925 la Banda, ormai composta da 70 persone, fu affidata al Maestro Luigi Cirenei, allievo di Pietro Mascagni, che ampliò ulteriormente l’organico fino ad arrivare agli attuali 102 componenti. Dal 2000 la Banda è diretta dal Maestro Massimo Martinelli.

L'ingresso al concerto del 24 agosto è gratuito. Per partecipare, scrivere a mosca.eventi@esteri.it. Biglietti limitati.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta