Le lingue di zucchero, l’irresistibile dessert sovietico che ogni russo mangiava a scuola

Julia Mulino
Una pasta sfoglia facile e veloce, per un dolce dal sapore irresistibile

Le “lingue di zucchero” per i russi hanno il sapore degli anni di scuola: accompagnavano il momento tanto atteso della merenda, e si potevano acquistare nelle caffetterie e nei negozi di gastronomia. Anche i miei genitori ne andavano ghiotti, e il prezzo economico di questi dolcetti li rendeva uno spuntino molto diffuso.

Secondo la ricetta tradizionale, le lingue di zucchero sono delle strisce lunghe e arrotondate alle estremità (da qui, il loro nome); ma se decidete di non soffermarvi troppo sulla forma e tagliarle con i bordi quadrati, saranno squisite lo stesso! 

Le lingue di zucchero sono piuttosto croccanti e hanno una struttura a più strati. La vera pasta sfoglia richiede ovviamente molto lavoro e l’abilità di piegare correttamente l’impasto. Ma esistono anche dei modi alternativi per ottenere un impasto dall’effetto “pasta sfoglia”! E il segreto sta nell’acqua ghiacciata. 

Se volete fare una pasta sfoglia veloce, ma non avete molto tempo, questa è la ricetta che fa al caso vostro, per un dessert veloce, croccante e delizioso. 

Una piccola modifica rispetto alla ricetta classica è l’aggiunta di aceto di mele, che offre maggior flessibilità all’impasto. 

Ingredienti:

  • Farina - 250 gr
  • Burro - 200 gr
  • Acqua ghiacciata - 50 gr
  • Sale - 1/2 cucchiaino
  • Zucchero - 2 cucchiai
  • Aceto di mele - 1 cucchiaio
  • Zucchero di canna - 4 cucchiai
  • Cannella - 1 cucchiaino (opzionale)

Procedimento:

Tagliate il burro appena tolto dal frigo a cubetti, mettetelo in un robot da cucina insieme alla farina, al sale e allo zucchero.

Tritate il tutto fino a ottenere una massa sbriciolata. 

Versate lentamente l'acqua ghiacciata e l'aceto nella massa sbriciolata, fino a ottenere un impasto omogeneo.

Mettete l'impasto sul piano di lavoro spolverato con un po’ di farina, e dategli la forma di un rettangolo piatto. Mettetelo in frigo a riposare per 2 ore. 

Preriscaldate il forno a 200 C°. Stendete l’impasto freddo (dovrà avere uno spessore di 6-8 cm) e tagliatelo in lunghe strisce (15x5 cm).

Glassate le strisce con latte vegetale e cospargete con zucchero di canna e cannella.

Cuocete le lingue di zucchero per circa 15 minuti. 

Saranno pronte quando saranno aumentate leggermente di volume e avranno ottenuto una colorazione dorata. 

Buon appetito!



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie