Nasce #karantincucina, il progetto che promuovere la cucina italiana in Russia

L’iniziativa, realizzata dal Consolato d’Italia a San Pietroburgo in collaborazione con alcuni chef, è stata lanciata per la Festa della Repubblica e aspira a diventare un ricettario online per il pubblico russo

La cucina italiana è servita! Il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, il Consolato generale d’Italia a San Pietroburgo ha lanciato un nuovo progetto virtuale, #karantincucina, volto a promuovere le ricette e i sapori del Belpaese. Come suggerisce il nome, l’iniziativa è nata per condividere e stimolare momenti di creatività culinaria nel difficile periodo di lotta al coronavirus.

E così ogni giorno sui canali social del Consolato (VK, Instagram e Youtube) vengono pubblicate interessanti video-ricette, con i sottotitoli in russo, preparate in collaborazione con gli chef italiani di San Pietroburgo. 

Con il tempo, il progetto #karantincucina si trasformerà in un piccolo ricettario online, rivolto a tutti gli amanti della buona tavola. 

Chiunque può contribuire all’iniziativa: basterà filmare un video mentre cucinate un piatto italiano, precisando la lista degli ingredienti e postando il filmato con l’hashtag #karantincucina, taggando le pagine social del Consolato d’Italia a San Pietroburgo.

La playlist di #karantincucina sarà disponibile sul canale YouTube a questo link



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie