Slivochnaya pomadka, la caramella sovietica da preparare a casa vostra

Vasilisa Malinka
Questo bonbon a forma di meringa è nato quasi un secolo fa nella famosa fabbrica di dolci Krasny Oktyabr ed è sopravvissuto all’invasione delle caramelle straniere negli anni Novanta. Stupite i vostri amici con una ricetta facile e originale!

Quando ero bambina, c’era una caramella in particolare che attirava sempre la mia attenzione: si trattava di un piccolo bonbon rosa, venduto in una confezione color beige e marrone. Scartarla era sempre una gioia e ancora oggi quel dolcetto porta con sé i piacevoli ricordi della mia infanzia.

La “slivochnaya pomadka”, così si chiamava, è sicuramente rimasta impressa nella memoria della maggior parte dei russi nati e cresciuti durante il periodo sovietico, ed è notoriamente associata alla fabbrica Krasnij Oktyabr (Ottobre Rosso), uno dei più antichi produttori russi di dolciumi. 

La storia di questo dolcetto è iniziata quasi un secolo fa: la “slivochnaya pomadka” è infatti apparsa nel 1920 ed è subito diventata uno dei cavalli di battaglia delle caramelle prodotte dalla Krasny Oktyabr. È sopravvissuta anche all’afflusso di dolci importati nel paese dopo il 1992: una tendenza che ha costretto alcune tradizionali pasticcerie sovietiche ad abbandonare l'attività.

Ciò che rende questa caramella così speciale è il suo gusto e la sua consistenza. L'interno della caramella infatti è tenero e cremoso, racchiuso in crosta croccante. La presenza di frutta candita e un tocco di cognac, poi, aggiungono un aroma e una leggerezza unici! 

Vista la sua caratteristica forma di meringa, è sempre stata utilizzata per decorare i dolci. Ecco a voi la ricetta!

Ingredienti: 

  • 300 gr di zucchero
  • 200 ml di panna montata
  • 60 gr burro
  • 50 gr di latte in polvere
  • 1 pizzico di sale 
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino di estratto di limone
  • 1 cucchiaio di cognac

Preparazione:

Misura tutti gli ingredienti

In una pentola aggiungi panna e burro, e scalda a fuoco medio. Mescola fino a quando il burro si scioglie

Una volta che il burro si sarà sciolto, aggiungi il latte in polvere e mescola fino a completa dissoluzione. A questo punto aggiungi gli estratti, il sale e lo zucchero

Continua a cucinare a fuoco medio e mescola con energia in modo che il composto non si attacchi ai lati e/o non si bruci

Lascia raffreddare la “pomadka” e quando avrà raggiunto una temperatura di circa 70 °C, mettila nel mixer: con l'aiuto di una frusta, sbatti il composto fino a quando avrà raggiunto un colore più chiaro e si sarà raffreddato completamente

A questo punto, con l’aiuto di una tasca da pasticcere (sac à poche) con un beccuccio a forma di stella, crea delle piccole meringhe su una teglia coperta da carta da forno. Lasciale asciugare a temperatura ambiente per almeno 3 ore. Buon appetito!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie