Estate, tempo di barbecue: 3 ricette per portare gli shashlyk russi a casa vostra

Vladimir Smirnov/TASS
State programmando una cena all’aperto in buona compagnia? Portate con voi buona carne... e tanta voglia di cucinare. Ecco alcuni suggerimenti per realizzare una speciale grigliata in stile russo

1 / Alette di pollo grigliate in salsa di birra dolce

Se pensate che le alette di pollo siano un piatto troppo banale per un barbecue all’aria aperta, provatele con una deliziosa salsa alla birra: sentirete che differenza!
Ingredienti:

  • 1 kg di alette di pollo
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • condimento per pollo
  • ¾ bicchiere di birra
  • 3 cucchiai di zucchero o miele

Procedimento:
Iniziate mescolando le ali di pollo con l’olio, la salsa di soia e le spezie a scelta (curry, paprika, in alternativa al condimento per il pollo). Lasciate marinare il tutto per un’ora. Nel frattempo dedicatevi alla salsa: mescolate la birra con lo zucchero o il miele fino a ottenere un composto omogeneo.
Sistemate le alette di pollo marinate sulla griglia e cuocetele per circa 20 minuti, girandole costantemente fino a quando saranno dorate e ben cotte. Una volta pronte, copritele con la salsa alla birra su entrambi i lati. Cuocetele per altri due minuti finché non si saranno caramellate.
2 / Shashlik di melograno

Il relax in dacia non ha lo stesso sapore se mancano gli shashlyk. Ogni famiglia utilizza una propria ricetta per marinare la carne e quella classica prevede l’utilizzo di cipolla e aceto. Ma se volete sperimentare qualcosa di nuovo, provate con il melograno!
Ingredienti:

  • 1 kg di carne di maiale
  • 150 ml di succo di melograno
  • 2 cipolle
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • ½ di cucchiaino di semi di coriandolo
  • condimento per carne di maiale

Procedimento:
Iniziate con la marinatura: mescolate il succo di melograno alla cipolla tagliata ad anelli; aggiungete l’olio di girasole e condimento tipo paprika, peperoncino, sale, timo e origano. L’unico elemento essenziale, che secondo noi non può mancare è il coriandolo: dona alla carne un inconfondibile sapore “da shashlyk”.
Tagliate il maiale a cubetti di medie dimensioni, mescolatelo alla marinatura e lasciatelo riposare per 3-6 ore. Il modo più autentico per cucinare gli shashlyk è infilando la carne negli spiedini di metallo. Cucinate la carne fino a quando sarà ben cotta.
3 / Funghi ripieni

I russi adorano il cibo ripieno, ad esempio le uova, i cavoli, la carne, i peperoni ripieni con qualsiasi cosa! I funghi, in questo caso, non fanno eccezione. Si tratta di un originale piatto vegetariano adatto anche al barbecue. Si possono preparare anche al forno, ma cucinarli alla griglia conferisce loro un sapore davvero speciale.
Ingredienti:

  • 500 gr di funghi
  • 100 gr di formaggio
  • 50 gr di burro
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • una manciata di coriandolo fresco o prezzemolo
  • sale e pepe

Procedimento:
Lavate bene i funghi e togliete i gambi. Per preparare il ripieno mescolate in una ciotola il formaggio grattuggiato, l’aglio tritato, i gambi tagliati finemente, il burro fuso e le spezie. Riempite il cappello dei funghi con il composto appena ottenuto e sistemateli sulla griglia. Cuocete i funghi su un lato finché il formaggio non si sarà sciolto completamente. Infine cospargete i vostri funghi con erbe fresche e serviteli caldi.
Buon appetito!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie