Undici città russe aderiscono alla Settimana della Cucina italiana nel Mondo

Legion Media
L’iniziativa durerà fino al 26 novembre tra degustazioni, menu speciali e master class per valorizzare il patrimonio enogastronomico italiano. Coinvolti in Russia una trentina di ristoranti

Undici città e 29 ristoranti. Chef pluripremiati, degustazioni e master class. È stata da poco inaugurata la seconda edizione della Settimana della Cucina italiana nel Mondo, organizzata per valorizzare il patrimonio enogastronomico italiano al di fuori dei confini del Belpaese. Fino al 26 novembre anche la Russia partecipa all’iniziativa, organizzata con il sostegno dell’Ice, del Consolato generale a San Pietroburgo e a Mosca e dell’Istituto italiano di cultura.

Da Mosca a Novosibirsk, da Kazan a Samara, la maratona del gusto coinvolgerà in totale undici città della Federazione che ospiteranno non solo degustazioni e menu ad hoc preparati dagli chef dei ristoranti aderenti, ma anche conferenze, master class e presentazioni.

A Mosca, nei ristoranti Balzi Rossi, Bosco Cafe, Pinzeria by Bontempi, Cantinetta Antinori, Eataly, La Bottega Siciliana, Maritozzo, Quadrum, Syr e Salumeria, si potrà provare lo speciale menu proposto dagli chef. A San Pietroburgo i ristoranti Romeo e Goose Goose mettono a disposizione menu italiani a prezzi scontati per tutta la durata dell’iniziativa.

Nell’ambito della Settimana della Cucina si inserisce anche il Bazar Italiano, l’iniziativa di beneficenza organizzata come ogni anno dall’Ambasciata d’Italia che si svolgerà il 25 e 26 novembre per raccogliere fondi da destinare al “Centro Federale Dmitrij Rogachev”, impegnato nella ricerca medica pediatrica. L’anno scorso i 3.200 visitatori del Bazar hanno devoluto in beneficenza quasi 8 milioni di rubli. 

Durante questa manifestazione sarà presentato anche un libro di ricette italiane in russo, frutto di un’accurata raccolta dell’Ambasciatore Ragaglini per consentire ai lettori di cimentarsi nella preparazione dei piatti italiani più amati. Anche il ricavato del libro sarà interamente destinato ad aiutare chi è meno fortunato.

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie