Gogol nel contesto della cultura europea

La statua di Nikolaj Gogol. Fonte: Lori / Legion-Media

La statua di Nikolaj Gogol. Fonte: Lori / Legion-Media

Due giorni di incontri a Roma, il 30 e 31 marzo 2017, per approfondire l'eredità dello scrittore e il suo rapporto con l'Italia

Il 30 e 31 marzo 2017 Roma ospiterà la XVII edizione delle sessioni tematiche dedicate al grande scrittore russo Nikolaj Gogol.

Questa singolare rassegna di letteratura e linguistica riunisce ogni anno gli studiosi che condividono un forte interesse per la letteratura russa e il patrimonio letterario dello scrittore. L’iniziativa dal titolo “Il patrimonio letterario di N. Gogol nel contesto della cultura europea” è stata ideata e promossa dalla Fondazione “Casa di Gogol” di Mosca con il patrocinio della Rappresentanza di Rossotrudnichestvo in Italia, in collaborazione con la Biblioteca nazionale centrale di Roma, con l’Associazione culturale “Premio Gogol in Italia” e con l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”.

Verranno trattati diversi argomenti chiave, tra cui il contesto europeo dell’attività creativa di Gogol, la sua visione del mondo antico e la presenza italiana nelle sue opere.

L’evento coinvolgerà numerosi studiosi ed esperti da tutto il mondo (Russia, Italia, Slovacchia, Serbia e altri paesi).

Il forum verrà inaugurato il 30 marzo 2017 con l’assemblea plenaria che si terrà presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma (Viale Castro Pretorio, 105) e proseguirà il 31 marzo alle 10 presso la sede del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma (Piazza Benedetto Cairoli, 6).

Il convegno sarà corredato da una mostra tematica intitolata “Io posso scrivere della Russia solo stando a Roma”, dedicata al 175° anniversario della pubblicazione del romanzo “Anime morte”. L’esposizione presenterà le più suggestive opere degli illustratori, manifesti, vedute di Roma, stampe ed incisioni provenienti dall’archivio della Fondazione “Casa di Gogol”. A fare da filo conduttore tra le due iniziative sarà il tema del viaggio, particolarmente caro allo scrittore e molto presente nel romanzo stesso.

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale