Alla galleria Tretyakov rassegna di film italiani

Le proiezioni presentano alcuni capolavori del cinema italiano, molti dei quali sconosciuti al pubblico russo

Nell’ambito della mostra “Roma Aeterna” si terrà a Mosca una rassegna di film italiani. Le proiezioni, organizzate dalla Galleria Tretyakov e dall’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, presentano alcuni capolavori del cinema italiano, molti dei quali sconosciuti al pubblico russo, provenienti dalle collezioni della Cineteca Nazionale di Roma, della Cineteca di Bologna e della Filmoteca Vaticana.

Il programma offre allo spettatore la possibilità di seguire l’evoluzione in ambito cinematografico delle figure e dei protagonisti della tradizione artistica italiana dei secoli passati.

Imago Dei: l’iconografia evangelica nel cinema italiano

• “Cristo” di Giulio Antamoro, 1916
• “Mater Dei” di Emilio Cordero, 1950
• “Ponzio Pilato” di Gian Paolo Callegari e Irving Rapper, 1962
• “Il vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, 1964
• “Il Messia” di Roberto Rossellini, 1975
• “Il ladrone” di Pasquale Festa Campanile, 1979
• “Cammina cammina” di Ermanno Olmi, 1980-83
• “Atti degli apostoli” di Roberto Rossellini, 1969

Cinematographia Franciscana

• “San Francesco il poverello d’Assisi” di Enrico Guazzoni, 1911
• “Francesco, il giullare di Dio”, 1950
• “Uccellacci e uccellini” di Pier Paolo Pasolini, 1966
• “Francesco d'Assisi” di Liliana Cavani, 1966, 134 min.
• “Fratello sole, sorella luna” di Franco Zeffirelli, 1972
• “Francesco” di Liliana Cavani, 1989.

Galleria Tretyakov, sala conferenze dell’Inzhenernyj korpus (Lavrushinskij per., 10 a Mosca). Le proiezioni si terranno dal 3 al 28 febbraio 2017 in lingua italiana con sottotitoli in lingua russa. Ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale