A Firenze le opere degli artisti eredi della tradizione russa

I dipinti saranno in mostra negli storici spazi di Palazzo Medici Riccardi dall’11 al 28 dicembre 2015

Oltre cinquanta lavori. Tra paesaggi, ritratti, nudi e nature morte. Dall’11 al 28 dicembre 2015 negli storici spazi di Palazzo Medici Riccardi a Firenze la Russian Academy of Art presenta le tele degli artisti eredi della tradizione russa. Un’ampia antologia di opere visive realizzate da giovani provenienti da ogni parte del mondo. E formatisi nella sede fiorentina dell’accademia sotto la guida di insegnanti delle più prestigiose scuole russe.

I dipinti esposti nascono da un lavoro di studio dell’espressione figurativa classica, ispirata ai principi e alla lezione dei grandi maestri del Rinascimento, secondo una visione resa popolare da artisti del calibro di Repin, Surikov, Levitan, Vasnetsov, Kuindzhi, esponenti di un "metodo" in uso ancora oggi nelle scuole d'arte russe. 

L'evento è patrocinato dalla Regione Toscana, dal Comune di Firenze, dalla Città Metropolitana di Firenze e dal Consolato Onorario della Federazione Russa. Interverranno all'inaugurazione, oltre agli artisti, Eugenio Giani, presidente del Consiglio Regionale, Girolamo Guicciardini Strozzi, Console Onorario della Federazione Russa per Firenze e la Toscana, assieme ad altre personalità del mondo culturale e politico. 

L’inaugurazione si terrà l’11 dicembre alle 17. 

Per maggiori informazioni: 
Russian Academy of Art 
Palazzo Medici Riccardi (Sala Nicola Pistelli), via Camillo Cavour, 3, Firenze
Dall' 11 al 28 dicembre 2015, dalle 10 alle 19. Chiuso il mercoledì

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta