Balletto, mostra dedicata a Grigorovich a Roma

Materiali del coreografo russo, ritenuto una leggenda della danza mondiale, in esposizione alla Casa dei Teatri di Villa Doria Pamphilj, a Roma, in "Grigorovich e l’espressione del balletto. Il fiore della coreografia russa del '900", dal 5 maggio al 16 giugno 2013
Il manifesto di "Ivan il Terribile"
all'esposizione romana dedicata a
Yuri Grigorovich 

Alla leggenda della danza e della coreografia mondiali, il russo Yuri Grigorovich, è dedicata la mostra alla Casa dei Teatri di Villa Doria Pamphilj, a Roma, "Grigorovich e l’espressione del balletto. Il fiore della coreografia russa del '900", dal 5 maggio al 16 giugno 2013.

Curata da Nadeshda Savchenko e Irina Gamula, l'esposizione romana presenta materiali provenienti dal Museo Statale del Teatro A. A. Bakhrushin di Mosca, che testimoniano l'inesauribile creatività del direttore artistico del Teatro Bolshoj, che con il suo stile, caratterizzato da un mix tra tradizione classica della danza e nuove forme sperimentali fortemente connesse all’espressione pittorica, ha influenzato generazioni di ballerini e coreografi.

La mostra, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, da Biblioteche di Roma e da Teatro di Roma, in collaborazione con Accademia Arco, Museo Statale A.A.Bakhrushin di Mosca e Zètema Progetto Cultura, ha il patrocinio dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia.

 

Dal 5 maggio al 16 giugno 2013 (chiuso il 2 giugno 2013)
Casa Dei Teatri, Villa Doria Pamphilj, Villino Corsini, Roma – Largo 3 giugno 1849 (angolo Via S. Pancrazio – ingresso Arco dei Quattro Venti)
Ingresso Libero
Orari: 10-19, dal martedì alla domenica 
INFOLINE: 06.45460693
Per maggiori informazioni cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta