Italia-Russia: le opportunità malgrado la crisi

Il 26 febbraio a Milano focus sulle prospettive economiche e industriali

Relazioni economiche e cooperazione industriale per ripartire: Italia e Russia si confrontano su nuovi scenari di business per superare lo stato di crisi. Questo il focus del meeting organizzato da Associazione Conoscere Eurasia e Consolato Generale della Federazione Russa a Milano in collaborazione con il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, Intesa Sanpaolo, Banca Intesa Russia e Pavia e Ansaldo Studio Legale, in programma giovedì 26 febbraio 2015 a Milano (Sala conferenze Pavia e Ansaldo Studio Legale Via del Lauro 7).

All’incontro parteciperanno, tra gli altri, l’Ambasciatore d’Italia a Mosca Cesare Ragaglini (video intervento); il Console Generale della Federazione Russa a Milano Aleksandr Nurizade; il Vice Rappresentante Commerciale della Federazione Russa nella Repubblica Italiana Igor Shiryaev; Antonio Fallico, Presidente Banca Intesa Russia e Associazione Conoscere Eurasia; Gaetano Miccichè, Direttore Generale Intesa Sanpaolo; Sergei Komlev, Capo Direzione per la strutturazione dei contratti e della formazione dei prezzi, Gazprom export; Gregorio De Felice, Chief Economist Intesa Sanpaolo; Aimone di Savoia, CEO Pirelli Tyre Russia and CIS; Natela Shengheliya, Direttore Gruppo Renova in Italia e Vittorio Loi, Partner di Pavia e Ansaldo Responsabile Russian Practice.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta