La prima carta di credito d'oro

Pesa meno di 50 grammi ed è ricoperto da 26 diamanti il nuovo "gioiello" di Sberbank per fare acquisti: dalla Federazione un lusso in edizione limitata

Un mix di oro e diamanti: non si tratta di un prezioso gioiello, bensì di una raffinata e pregiata carta di credito. La prima al mondo realizzata interamente in oro e ricoperta da 26 diamanti, per un peso che varia dai 40 ai 50 grammi.

La singolare carta è stata pensata dal colosso Sberbank, che l’ha lanciata in Russia in edizione limitata: sono solamente cento infatti i pezzi messi in circolazione, che saranno ben presto contesi dai ricchi del posto. La carta, fanno sapere, si appoggia su circuito Visa e può essere utilizzata per qualsiasi tipo di acquisto e per prelevare dal bancomat. Cinquantamila euro il costo del “gioiellino”, al quale deve essere sommata una spesa mensile di 1.500 euro.

Un lusso per pochi, ovviamente, destinato però a ottenere il successo in un Paese in cui la corsa al lusso sfrenato sembra non avere limiti. Per motivi di sicurezza, fa sapere la banca, insieme alla carta in oro verrà rilasciata anche una normalissima carta di credito in plastica, che potrà essere impiegata per le operazioni più delicate.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta