Cinema, omaggio ad Anna Sten

Grande tributo all'attrice sovietica durante le Giornate del Cinema Muto, a Pordenone dal 6 al 13 ottobre 2012

Estratto dalla sigla di Richard Williams per le Giornate (www.cinetecadelfriuli.org)

 

Anna Sten, ovvero la “nuova Greta Garbo”. Sarà dedicata proprio a lei, a una delle attrici sovietiche più famose a livello mondiale, un’intera sezione delle Giornate del Cinema Muto, a Pordenone dal 6 al 13 ottobre 2012.


Nata in Ucraina all’inizio del Novecento, Anna Petrovna Fesak, in arte Anna Sten, partecipò a numerosi lavori cinematografici, da “I Fratelli Karamazov” a “Notte di nozze” con Gary Cooper, affrontando senza problemi il passaggio dal cinema muto a quello sonoro.


Per rendere omaggio all’attrice, il Festival di Pordenone presenta otto pellicole, tra cui “Provokator”, con i sottotitoli in lingua italiana curati da Vladislav Shabalin.


A cura della Cineteca del Friuli, in collaborazione con le Giornate del Cinema Muto, è stato inoltre realizzato il dvd del film “Novyi Vavilon”(Nuova Babilonia) di Kozintsev e Trauberg, con la partitura originale di Dmitri Shostakovich, diretta da Mark Fitz-Gerald ed eseguita dalla Fvg Mitteleuropa Orchestra.

 

Per guardare il programma in dettaglio, clicca qui

Per maggiori informazioni:

www.cinetecadelfriuli.org

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta