Il cinema italiano e russo in gara a Vologda

Foto: www.voices-festival.org

Foto: www.voices-festival.org

Dal 5 al 10 luglio 2011 nella cittadina della Russia occidentale si svolgerà una rassegna di film di registi noti e meno noti del Belpaese e della Federazione

Si chiama Voices, acronimo per Vologda Independent Cinema from European Screens, il festival internazionale del cinema che tra il 5 e il 10 luglio vedrà in gara, nell’edizione 2011, registi russi ed europei, famosi e meno noti. Peraltro, in questa edizione della kermesse che si tiene nella cittadina della Russia occidentale, sul fiume omonimo, il Paese ospite è proprio l’Italia, nell’ambito dell’Anno di scambio interculturale 2011.

Di spessore il cartellone della manifestazione con una ricca raccolta dei tesori della cinematografia italiana. Proprio il programma "Vacanze romane" presenterà capolavori del cinema italiano dei vari periodi e nello stesso tempo presterà un’attenzione particolare ai registi e agli attori italiani contemporanei.

A capo della giuria internazionale ci sarà Sergei Loznitsa, vincitore dell’edizione 2010. Gli ospiti del festival e gli abitanti di Vologda potranno partecipare anche a master class con professionisti del cinema contemporaneo, registi, produttori, sceneggiatori, con i quali parlare dei segreti del mestiere e scambiare conoscenze. Saranno in calendario anche tavole rotonde su temi inerenti le problematiche del cinema moderno.

Inoltre, nel Cremlino di Vologda saranno organizzare numerose attività a ingresso libero, aperte al pubblico, come le cerimonie di apertura e chiusura della kermesse e proiezioni sotto le stelle nella giornata tutta italiana e in quella tutta russa.

Info: www.voices-festival.org

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta