Truffe allo Stato, in fuga banchiere

Foto: Getty Images/Fotobank

Foto: Getty Images/Fotobank

Il presidente della Banca di Mosca, Andrei Borodin, ha lasciato la Russia nei primi giorni di aprile. Il manager teme di essere incriminato per una sospetta maxi frode legata a un prestito emesso a favore della moglie dell’ex sindaco della capitale, Elena Baturina. Le indagini si concentrano sulla sottrazione di una somma pari a 327 milioni di euro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta