I russi nella sfera di cristallo

Foto di: Photoxpress

Foto di: Photoxpress

Amore, soldi, felicità, per raggiungere questi obiettivi sempre più russi si rivolgono ai maghi. Ed è tra pozioni, sfere di cristallo e carte che migliaia di dollari di clienti creduloni vanno in fumo. Secondo i dati del ministero degli Interni russo, nella sola Mosca, l'anno scorso sono state 300mila le vittime truffate dai ciarlatani che dicono di prevedere il futuro.

Mestieri come quello del mago, del guaritore o dell'indovino, oggi, in Russia, sono tra i più gettonati e redditizi. Secondo i dati raccolti in inchieste sociologiche, un russo su cinque si è rivolto a un mago almeno una volta nella vita. Il giro d'affari del settore è di almeno 2 miliardi di dollari all'anno. C’è chi da psicoterapeuta arriva a cambiare la propria qualifica in quella di medium per aumentare il giro dei clienti, promettendo di “restituire alla famiglia il marito fedifrago” e “riportare l'armonia nelle relazioni affettive”. Anche se poi i consigli sono gli stessi delle sedute di psicoterapia, se prima i clienti erano due o tre al mese, adesso c'è la fila quasi ogni giorno.

Siete depressi? Il marito vi ha lasciato? Siete stati licenziati? Aprendo un giornale popolare qualsiasi alla pagina degli annunci si affollano le proposte per risolvere tutti i problemi. “Maestro emerito di primo livello, restituisce la persona amata, libera dall'alcolismo, aiuta negli affari e nella carriera”. Un altro esempio. “Fratelli-maghi risolvono tutti i vostri problemi: punizioni sofisticate fino alla...”. Evidentemente si arriva all’eliminazione fisica.

Ma presto verrà messa la parola fine a questo mercato di falsità, almeno sui giornali. I deputati russi hanno approvato un emendamento che vieta la propaganda di servizi magici sulla stampa. Riuscirà questo provvedimento a liberare gli ingenui cittadini dalla tentazione di buttarsi fra le braccia dei Merlini contemporanei? Difficile. Perché c’è sempre Internet, dove ognuno è libero di scrivere tutto quello che vuole, senza divieto.

Non solo maghi e fattucchiere, però. Di recente è stata compilata una lista dei luoghi russi dove si può trovare la fortuna o essere liberati dalle malattie. Gratis. In una città hanno pescato dal fiume una pietra del peso di mezza tonnellata. L'hanno sistemata fuori dal museo locale e la gente ha iniziato subito ad attribuirle poteri curativi, soprattutto, per disturbi di natura sessuale. Adesso in molti si recano presso la pietra per guarire dall'impotenza. Dicono che funzioni. A Rostov-sul-Don invece, davanti a una clinica di maternità, c'è la statua di una donna incinta che sembra avere poteri magici. A tutti quelli afflitti da sterilità viene consigliato di toccarla: il concepimento è assicurato. Insomma, la fede dei russi nel miracolo magico è incrollabile.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta