Trump propone accordo con Mosca per ridurre arsenali nucleari

16 gennaio 2017 RBTH
La proposta del neo Presidente Usa in un'intervista al giornale The Times

Il neo Presidente Usa Donald Trump ha invitato a ridurre drasticamente gli arsenali nucleari nell’ambito degli impegni di disarmo nucleare con la Russia. “Credo che le armi nucleari dovrebbero essere ridotte e ridotte in maniera considerevole”, ha detto Trump in un’intervista al giornale The Times.  

Ha inoltre parlato di una possibile eliminazione delle sanzioni contro Mosca nel caso della firma di un accordo bilaterale per la riduzione delle armi nucleari.

Mosca e Washington hanno firmato un trattato sulla riduzione delle armi nucleari a Praga nell’aprile del 2010: il trattato sostituisce i precedenti accordi START I (scaduto nel dicembre 2009), START II e SORT e prevede di ridurre del 30% il limite di testate nucleari fissato dal precedente accordo SORT.

+
Metti "Mi piace" su Facebook