Pubblicato il libro “La Fanciulla di Neve. Snegurochka”

10 gennaio 2017 RBTH
Il volume scritto da Giovanna Caridei e ispirato al celebre personaggio delle fiabe russe segna l'inizio di “Storie dal Mondo”, la nuova collana di C1V Edizioni

L'incanto del Natale continua con “La Fanciulla di Neve. Snegurochka”, il libro di Giovanna Caridei appena uscito per C1V Edizioni. L'autrice, giornalista, insegnante e mediatrice linguistico-culturale, si ispira alla fiaba di tradizione russa che vede come protagonista la figlia e “aiutante” di Ded Moroz (Papà Gelo, il Babbo Natale russo). Una figura, quella di Snegurochka, simbolo dell'incontro di due mondi diversi: la Foresta dei Ghiacci Perenni e il mondo degli umani. Questa ragazza, che ha ispirato la creatività di grandi come Chaikovskij, incarna i valori della condivisione, della cooperazione, dell'accoglienza e della solidarietà, affermando la dimensione sacrale dell'ospitalità oltre il pregiudizio. L'incontro e la scoperta “dell'altro culturale” sono, non a caso, alla base della collana della linea kids “Storie dal Mondo”, ideata da Giovanna Caridei insieme all'editrice Cinzia Tocci che la dirige e inaugurata proprio con la pubblicazione di questo testo.

“Il libro, e più in generale l'idea della collana ‘Storie dal Mondo’ - spiega l'autrice -, nasce dalla constatazione che oggi più che mai viviamo in una società multietnica. E per arrivare a una reale, duratura e profonda accoglienza e integrazione occorre mettersi ‘in ascolto’ dell'Altro, abbandonando la concezione etnocentrica”.

“Solo riconoscendo che l'Altro è portatore di una cultura altrettanto valida della nostra è possibile entrarvi in contatto - dice ancora Caridei -, facendo semmai propri quegli elementi che si percepiscono come più affini”.

“Snegurochka - conclude l'autrice -, vuole essere quindi un ponte tra culture”.

Ti potrebbe interessare anche:

+
Metti "Mi piace" su Facebook