Abolizione visti, il progetto della Russia per incentivare il turismo

Reuters

La settimana scorsa il Ministero russo dello Sviluppo economico ha annunciato di voler prendere in considerazione l’idea di applicare il regime senza visti nell’ambito della strategia per lo sviluppo del turismo, prevista entro il 2035. Lo ha riportato l’agenzia Interfax.
Il Ministro dello Sviluppo economico russo Maksim Oreshkin ha spiegato che l’ipotesi è al vaglio anche del Ministero degli Affari Esteri.
Per lo sviluppo del turismo, le autorità intendono fare affidamento su un piano di liberalizzazione paritaria del regime dei visti con diversi paesi, per viaggi a scopo turistico, medico, umanitario, sportivo, di studio e d’affari.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie