La Russia geotaggata: Novorossiysk, città di mare e di vino

Legion Media
Affacciata sul Mar Nero, questa città è la “patria” della rinomata cantina Abrau-Dyurso, che dal 1870 produce vini e spumanti ancora oggi serviti sulle tavole del Cremlino

Paesaggi

Fondata nel 1838, Novorossiysk è una grande città industriale, nonché il più grande porto marittimo affacciato sul Mar Nero. Il fermento della città non si placa con la fine della stagione estiva, anzi! Novorossiysk è un centro attivo grazie al commercio e alla pesca. Sebbene il clima sia relativamente mite, la città talvolta è colpita da trombe d’aria e da un forte vento, con raffiche che raggiungono addirittura i 105 km/h. Nel settembre 2017 il vento ha abbattuto decine di alberi, danneggiando svariati tetti e le fermate degli autobus.

#Blacksea #MirrorSky #Skyfall #MyCity #Canon #24mm

Публикация от Иван Соломонов (@ivandeep_ru)

Новороссийск. 10 мая 2018

Публикация от ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀🎭 (@tutti.frutti_black.sea)

Persone

Novorossiysk è una città di 300.000 abitanti e vanta una grande comunità greca. Inoltre è la città natale del genio della sicurezza cibernetica russa Evgeny Kaspersky.

La città offre numerose opportunità per i turisti: dalle immersioni alla vela, dalla movida ai locali... Qui non c’è posto per la noia!

La gente del luogo ama inoltre concedersi romantiche passeggiate sul lungomare, dove si trova anche la nave-museo “Mikhail Kutuzov”, una vecchia nave della flotta del Mar Nero che ha partecipato a due conflitti armati: alla guerra arabo-israeliana del 1967 e del 1973.

💞❤️🔥😘😼

Публикация от ⚜️Sapega⚜️ (@volodimir_i5)

Curiosità

Novorossiysk è una delle “Città degli eroi” della Russia: nel 1943 una piccola unità di soldati e marinai locali riuscì a riconquistare circa 30 km quadrati di terra occupati dalle forze naziste e la difese con i denti per 225 giorni finché la città fu liberata dall’esercito rosso.

Un monumento alla cosiddetta Malaya Zemlya (piccola terra) ricorda l’eroismo di questi soldati ed è uno dei luoghi da visitare assolutamente.

La zona di Novorossiysk è inoltre un’importante centro per la produzione di vino: qui ha sede la cantina Abrau-Dyurso, fondata dall’imperatore russo Alessandro II nel 1870. Si trova nei pressi della città e produce rinomati vini da tavola e spumanti che ancora oggi vengono serviti sulle tavole del Cremlino.

грилл Ассорти 👌🥩🥓🥨🍗🍖

Публикация от surac (@chef_surac)

#allnvrsk🌊 #novorossiysk Наступление...

Публикация от Виктор Лагашёв (@lagashev)

Continuate a viaggiare seppur virtualmente per la sconfinata Russia: scoprite il regno di rocce e di acqua dell’Altopiano di Putorana! 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie