A Mosca senza visto per tre giorni: si pensa al weekend visa-free

La richiesta è stata avanzata dal governo della capitale russa al Ministero degli Esteri, per facilitare gli ingressi a quei turisti che desiderano recarsi in Russia solamente per un fine settimana

Abolire il regime dei visti per quei turisti stranieri che si recano in Russia per soli tre giorni. È questa la richiesta avanzata dal governo di Mosca al Ministero russo degli Esteri. Lo riporta la stampa russa.

A sollevare ancora una volta il dibattito, la constatazione di come i prezzi degli alberghi di Mosca siano fortemente calati, divenendo particolarmente attraenti per gli stranieri che sognano di trascorrere un weekend nella capitale russa.

Così come ha fatto sapere il vice capo Dipartimento degli Affari esteri e relazioni internazionali della città di Mosca, Anatolij Valetov, che ha partecipato a un forum sul turismo ad Atene, si sta prendendo in considerazione di sviluppare a Mosca il programma “città del weekend”.

Valetov ha infatti riportato l’esempio della Cina, dove è possibile visitare Pechino e Shangai per tre giorni senza visto. "Sarebbe bello se venisse introdotto a Mosca qualcosa di simile. Queste iniziative le abbiamo inviate al Ministero degli Esteri. Non è semplice, ma vorrei fosse considerata”, ha affermato.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta