A San Pietroburgo la festa è senza fine

Dagli ampi viali ai suntuosi palazzi che ricordano il suo passato imperiale, la Venezia del Nord non fa che riservare sorprese

Se state pianificando le vostre vacanze estive, allora questo è il momento ideale per addentrarvi nello spettacolare patrimonio storico di San Pietroburgo e venire a conoscenza dei numerosi eventi e festival che si celebrano nella città durante i mesi più caldi dell'anno. Ecco la nostra selezione di eventi san pietroburghesi che meritano assolutamente una visita.

La magnifica cerimonia di apertura e chiusura delle fontane di Peterhof

Foto: Yuri Belinski / TASS

Uno dei modi migliori per salutare l'estate a San Pietroburgo è quello di partecipare alla tradizionale festa di apertura delle fontane di Peterhof. Si svolge a metà maggio e in questa giornata tutte le fontane della "Versailles" russa prendono vita. Vengono accese una a una, accompagnate da spettacoli musicali, fuochi d'artificio e celebrazioni varie. La parte migliore della stagione delle fontane di Peterhof è che vi è anche una cerimonia ufficiale di chiusura delle suddette, che si tiene nel mese di settembre. Avete, pertanto, due grandi occasioni per poter godere di una vista spettacolare e unica della Grande Cascata e del Palazzo Reale.

Cerimonia d’apertura: 16 maggio 2015

Cerimonia di chiusura: 12 settembre 2015 

Il festival dell’osmeride

Foto: Ruslan Shamukov / TASS

Mentre Peterhof celebra l'apertura della stagione delle fontane, San Pietroburgo ospita per tradizione un evento molto particolare: il Festival dell’osmeride. Non è di certo il pesce più grazioso sulla faccia della Terra, eppure l’osmeride è il simbolo non ufficiale della città: Pietro il Grande lo chiamava "il pesce dello Zar". Il primo di questi festival si celebrò nel 1708 per poi essere interrotto fino al 2003 quando fu ripreso in occasione del 300esimo anniversario della città. Oggi il Festival dell’osmeride, che si svolge presso il celebre centro espositivo LENEXPO, attrae migliaia di ospiti. Nei due giorni di durata del festival potrete assaporare ogni sorta di pietanze a base di questo leggendario, seppur semplice, pesce: dalle zuppe e insalate ai primi piatti.

Date: dal 16 al 17 maggio 2015 

Le Stelle del Festival delle Notti Bianche

Foto: Ruslan Shamukov / TASS

Le Stelle del Festival delle Notti Bianche figura oggi tra i dieci migliori eventi di musica classica a livello mondiale ed è un “must” anche se non siete degli appassionati di opera e balletto. Fondato da Valery Gergiev, direttore del rinomato Teatro Mariinsky, questo festival riunisce artisti eccezionali che condividono il loro talento ed eseguono capolavori della musica classica composti da compositori del calibro di Sergei Prokofiev, Ludwig van Beethoven e Gustav Mahler. Oltre ai classici spettacoli teatrali sul palco del Mariinsky, potete assistere a numerosi eventi all'aperto che riempiono le strade della città con lo spirito e la passione dei migliori artisti della scena internazionale.

Date: dal 27 maggio al 2 agosto 2015

La festa delle Vele Scarlatte

Foto: Andrei Pronin / TASS

Uno degli eventi più importanti della stagione estiva è senza dubbio la parata sul fiume Neva delle Vele Scarlatte. Sebbene oggi questa celebrazione sia strettamente legata alla fine dell'anno scolastico, la storia di questo evento è profondamente radicata nel passato prerivoluzionario della Russia. La fiaba "Alye Parusa" (Le Vele Scarlatte) è probabilmente una delle opere più conosciute dello scrittore romantico russo Alexander Grin. La vicenda si svolge in una terra immaginaria e racconta la storia di Assol, una giovane ragazza alla quale viene predetto che il suo unico vero amore sarà un principe che la verrà a prendere a bordo di una nave con le vele scarlatte. Alla fine della storia, un ricco capitano si innamora della giovane e, venuto a conoscenza della profezia, munisce di vele scarlatte il suo veliero e trasforma il sogno di Assol in realtà.

La versione moderna del festival fu celebrata la prima nel 2005 e da allora è diventata una celebrazione a cadenza annuale molto attesa. Dopo un concerto live, all'aperto, nel cuore della città, ha inizio una spettacolare parata di velieri lungo le rive del fiume Neva, accompagnata da musica classica e fuochi d'artificio. La parata è guidata dal veliero "Il Segreto", addobbato con vele scarlatte proprio come nella favola di Grin.

Date: dal 19 al 20 giugno 2015

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta