Mosca tra l'enigma e il mistero

Cinque giri turistici di Mosca. Che confermano l’idea di Winston Churchill secondo cui la “Russia è un enigma avvolto da un mistero all’interno di un altro enigma”
Foto: Birdseyeview.ru
Foto: Birdseyeview.ru

Un giro turistico di Mosca a bordo di un vecchio filobus scolastico ascoltando musica classica russa; l’occasione di dare un’occhiata dietro le quinte della Guerra fredda in una stazione spaziale segreta fuori dalla capitale; la possibilità di ammirare Mosca in tutta la sua grandeur dalla cima dei suoi grattacieli. Queste visite di Mosca sono raccomandate per la loro irripetibilità, perché offrono spunti di riflessione e avvicinano sul serio i visitatori alla vera natura della cultura russa.

Visita turistica Grand Bukashka di Mosca a bordo del filobus

Il filobus moscovita della linea “B” percorre un itinerario musicale nel cuore culturale e storico di Mosca tutti i giorni. Il tour Grand Bukashka segue il tracciato dell’Anello d’Oro con 33 fermate e 33 brani musicali abbinati alla storia musicale russa di ogni fermata. Tra i protagonisti della storia musicale durante il giro turistico si ascoltano compositori di musica classica come Tchaikovksy, ma anche cantanti più contemporanei come Vysotsky e Zemfira. Questo itinerario è adatto ai moscoviti e ai turisti di ogni età. I partecipanti possono aggregarsi al tour salendo a bordo del filobus a qualsiasi fermata con un regolare biglietto dei trasporti pubblici, anche se gli organizzatori raccomandano di partire dalla stazione della metropolitana Kurskaya. È anche possibile scaricare l’app per smartphones Grand Bukashka. Con questa app si può effettuare la visita come meglio si gradisce e in qualsiasi momento. Per goderne appieno è sufficiente sedersi e lasciare che le strade di Mosca scorrano sotto gli occhi, gioendo della musica russa e immergendosi nella storia delle sue origini. È possibile scaricare l’app per cellulare e leggere altre informazioni sul percorso qui: www.grandbukashka.com (in russo).

Nel villaggio spaziale con il treno a vapore

Foto: Shutterstock

Questo giro turistico in uno dei centri governativi più segreti in Russia (chiuso fino a tempi recenti) inizia dalla stazione ferroviaria di Mosca di Yaroslavsky. Attraversando in treno il paesaggio rurale si passerà accanto a una fabbrica di missili, prima di raggiungere una piattaforma segreta nei boschi fuori da Mosca dove nei pressi di un centro di addestramento spaziale russo si innalza un monumento dedicato a Yuri Gagarin. Qui si trova anche un enorme planetario utilizzato in passato per l’addestramento dei cosmonauti: al suo interno si possono vedere ben novemila stelle. Al confronto, i nostri occhi avvistano soltanto tremila astri luminosi in un cielo stellato. Qui si trovano anche una riproduzione della stazione spaziale Mir, un modello della Stazione spaziale internazionale e alcune riproduzioni delle capsule di addestramento della Soyuz. Potrete ammirare anche una grande centrifuga che pesa 350 tonnellate ed era utilizzata per addestrare i cosmonauti all’assenza di forza di gravità. Gli ospiti viaggiano per e da Mosca su un treno originario a vapore serie Soviet-L in eccellenti condizioni. A bordo, mentre si ammira il rigoglioso paesaggio rurale russo, si servono ai passeggeri tè e caffè gratis. Questo tour è organizzato da Retropoezd. Potete trovare maggiori informazioni sull’itinerario e recensioni delle altre destinazioni qui: www.retropoezd.ru (in russo).

Una scultura e un avvertimento ai bambini

Foto: Shutterstock

Secondo il suo artefice, Mihail Chemiakin, questa scultura è “un simbolo, un monito lanciato per combattere per la salvezza delle generazioni presenti e future”. É collocato proprio sopra il ponte Kameney, accanto al Cremlino, tra il fiume e il canale in Piazza Bolotnaya. A seconda dello stato d’animo che si ha quando la si osserva, questa scultura affascina o offende. Una parte delle sculture in bronzo rappresenta i vizi degli adulti, tra i quali l’alcolismo, la tossicodipendenza e la prostituzione, che hanno un impatto sui bambini. Altre figure sembrano quasi creature da incubo spuntate fuori da qualche opera letteraria. Due compagni di gioco, un bambino e una bambina, in disparte e distaccati dalle altre figure fungono da nucleo dell’intero monumento e rappresentano l’indifferenza. Alcuni moscoviti temevano che questa scultura spaventasse i più piccoli, e in effetti il monumento è ancora alquanto controverso. La sua immobilità e la sua impenetrabilità lo rendono un elemento di sorpresa, complessa ma affascinante, mentre si passeggia per le vie di Mosca.

Il panorama dai tetti delle stelle di Mosca

Foto: Shutterstock

In questo giro turistico, i visitatori saranno in grado di toccare una delle stelle dorate delle Sette Sorelle di Mosca. È inutile dire, ovviamente, che il panorama da cui si gode sopra Piazza Komsomolskaya vale tutto il prezzo del biglietto. Se siete alla ricerca del posto ideale per scattarvi un selfie a Mosca in un luogo del tutto eccezionale, questo tour risolverà il vostro problema. Forse il giro turistico di un’ora è troppo veloce, ma mostra ai visitatori e ai residenti del posto la città di Mosca da una prospettiva nuova ed elettrizzante. Questo tour è organizzato da Sputnik. Per maggiori informazioni consultare www.sputnik8.com

Il pub crawl a Mosca

Questo giro dei pub di Mosca è sponsorizzato nientemeno che da Jagermeister. Ogni martedì, giovedì e sabato il ritrovo è fissato alla stazione della metropolitana Okhotny Ryad. In una sola notte si farà visita ad alcuni dei migliori club e pub di Mosca e si incontrerà gente proveniente da ogni paese del mondo. Al sabato si visiteranno tre bar; al martedì e al giovedì quattro. In ciascun locale si sarà accolti da una bevuta di benvenuto e dall’ingresso libero. A quel punto dipenderà da ciascuno scegliere quanto e cosa bere. I pub crawl sono uno dei modi migliori per visitare una città, e ciò è tanto più vero a Mosca che può vantare una vita notturna tra le migliori al mondo. I posti sono limitati: è meglio quindi prenotarsi per tempo! Potete prenotare un posto al prossimo pub crawl qui: www.moscowpubcrawl.com

+
Metti "Mi piace" su Facebook