Sapessi come è strano innamorarsi a Mosca

Abbiano selezionato i cinque luoghi più romantici della capitale. E magari potreste programmare un viaggio per San Valentino o per festeggiare il nuovo anno

Angoli noti e meno noti, nascosti. Dove è facile dichiararsi amore eterno. O quantomeno condividere momenti importanti. Cinque tappe che ogni innamorato non può perdere. 

Apotekarsky Ogorod (Il giardino dei farmacisti)

Foto: Tass

Pur essendo vicinissimo al centro della città, il Giardino dei farmacisti rimane quasi nascosto agli occhi dei passanti. Nessuno si aspetterebbe infatti di potersi imbattere in un angolo così tranquillo della città a poca distanza dal frenetico viale Prospekt Mira. La nostra meta è talmente ben nascosta che nemmeno individuare l’entrata è facile. Chi desidera visitarla dovrà attraversare l’edificio al civico 26/1 di Prospekt Mira e munirsi di un biglietto di ingresso. Il giardino è aperto tutto l’anno. Durante la stagione invernale le principali attrazioni in programma sono la mostra di sculture di ghiaccio e il festival delle orchidee, mentre in primavera ad attrarre i visitatori è la fioritura delle magnolie e di altre piante esotiche. D’estate è divertente guardare i pesciolini del laghetto, e in autunno il giardino diventa il luogo ideale per sedersi su una panchina e ammirare le foglie che cambiano colore. Nei mesi invernali la serra è particolarmente suggestiva: varcandone la soglia ci si lascia alle spalle le temperature sottozero della strada per ritrovarsi in una jungla tropicale dove crescono pini e ananas enormi. Un’esperienza che solo Mosca può offrire.

Prospect Mira 26/1 Fermata della metro: Prospekt Mira +7 (495) 680-5880 www.hortus.ru Ingresso: 200 rubli (circa quattro dollari)

La piattaforma di osservazione dell’Accademia delle scienze

Foto: Tass

La piattaforma di osservazione dell’Accademia delle scienze (che i moscoviti conoscono anche con il nome di “Cervelli d’oro”), non è un luogo particolarmente recondito. Pochi invece conoscono la piattaforma panoramica che affianca l’edificio. Per riuscire a trovarla occorre lanciarsi in una sorta di caccia al tesoro che può, da sola, produrre una scarica di adrenalina e aumentare il senso di complicità in una coppia. Dalla piattaforma è possibile ammirare i tetti multicolori dei quartieri residenziali e del monastero di Sant’Andrea, il fiume Moscova e i suoi ponti, lo stadio Luzhniki, la torre principale dell’Università statale di Mosca, i grattacieli di Moscow City, la cattedrale di Cristo salvatore e la campana di Ivan il grande. Grazie alla scarsità di visitatori, anche le guardie che vigilano sulla piazza sono piuttosto rilassate. Portate con voi una coperta, un thermos pieno di tè e qualche panino, e soffermatavi per un romantico picnic all’ora del tramonto.

Leninsky Prospekt 32а Fermata della metro: Leninsky Prospekt

Il giardino dell’Hermitage

Foto: Tass

Il giardino dell’Hermitage è uno dei luoghi più romantici del centro di Mosca, e brulica di vita in qualsiasi periodo dell’anno. In inverno, dopo qualche giro in pattini sulla pista di ghiaccio, ci si può fermare per gustare del vin brûlé. Quando le temperature sono più calde, il giardino attrae gli amanti del jazz, e non solo: basta portarsi una coperta e sdraiarsi per godere qualche ora di ottima musica. Il simbolo principale del giardino dell’Hermitage è un enorme cuore d’argento alto circa tre metri e mezzo: un monumento all’amore che ispira da sempre leggende e rituali. Si dice che se si attraversa il cuore dopo aver espresso un desiderio, questo è destinato ad avverarsi.

Ogni anno, in occasione del 14 febbraio, il giardino è preso d’assalto folle di amanti che si danno appuntamento nei pressi del cuore per un inscenare un “bacio di gruppo”. Da oltre un secolo il parco è uno dei luoghi preferiti dagli scrittori, che qui hanno trovato e continuano a trovare ispirazione. Anton Chekhov e Leo Tolstoy amavano aggirarsi per questi vialetti, e venivano spesso per ammirare la vecchia fontana e cercare ispirazione. Il giardino vanta anche un’antica colombaia, che ospita piccioni con tanto di pedigree. Ma non è difficile imbattersi in scoiattoli e maestosi fagiani che si aggirano sui Per finire, le panchine e il gazebo del giardino sono una popolare location per chi desidera inscenare delle foto romantiche, come quelle che si vedono negli album di matrimonio.

Karetny Ryad St. 3 Fermata della metro: Chekhovskaya, Tverskaya, Pushkinskaya +7 (495) 699-04-32 www.mosgorsad.ru Aperto tutti i giorni dalle 11 alle 23

La piscina Chaika

Foto: Ria Novosti

La piscina aperta di Chaika è un luogo perfetto per un appuntamento romantico. Situata nel centro di Mosca, permette di tuffarsi anche in pieno inverno in acque calde, tra nuvole di vapore. E una volta asciutti ci si può cimentare in una partita di minigolf. Non dimenticate di portare con voi cuffia, ciabatte, asciugamano, prodotti per la doccia e una ricetta del medico. Anche se tutto l’equipaggiamento necessario può essere acquistato sul posto, mentre un medico del luogo può rilasciarvi un certificato a un costo modico (circa dieci euro). Portate anche il passaporto, che viene richiesto all’ingresso.

Turchaninov Pereulok 3/1 Fermata della metro: Park Kultury +7 (495) 229-94-48 www.chayka-sport.ru Orario d’apertura: Dal venerdì al sabato dalle 7 alle 22.45, e la domenica dalle 8 alle 20.45.

Mosfilm movie studio

Foto: Lori / Legion Media

Vi piacerebbe tornare indietro nel tempo e conoscere da vicino il XIX secolo − o magari un’epoca addirittura precedente? Vi consigliamo di visitare lo studio cinematografico Mosfilm, dove è possibile aggirarsi per strade della vecchia Mosca, che dopo le riprese di diversi film famosi (come Dottor Zhivago) sono state conservate in questa “Hollywood moscovita”. Oltre ai set cinematografici è possibile ammirare auto d’epoca, costumi e accessori utilizzati in numerosi classici sovietici e repliche dei mostri usati durante le riprese di favole russe −ma anche imbattersi in sceneggiatori, cameramen, registi e attori che passano da un set all’altro. Gli studios della Mosfilm possono essere visitati solo in gruppo. È richiesta la prenotazione.

Mosfilmovskaya St. 1 Metro: Kievskaya +7 (499) 143-95-99, +7 (495) 745-28-90 www.mosfilm.ru Ingresso: 250 rubli (circa cinque dollari) Le possono essere organizzate dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18.30. In alternativa, è possibile partecipare alle visite guidate che partono il martedì alle 15:00 o il giovedì alle 15 e alle 18.30.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta