L'inverno a Sochi, cosa mettere in valigia

Krasnaya Polyana durante la stagione invernale (Foto: Lori Images)

Krasnaya Polyana durante la stagione invernale (Foto: Lori Images)

Neve, vento e umidità possono mettere a dura prova i visitatori. I consigli di Russia Oggi per affrontare le fredde temperature nella città che ospiterà le Olimpiadi del 2014

Mare e montagna. Natura e relax. Considerata la "capitale estiva" del Paese, dove molti russi, compreso il Presidente Vladimir Putin, tascorrono le proprie vacanze, Sochi unisce nel raggio di pochi chilometri la bellezza delle montagne al fascino del mare.

Situata alla stessa latitudine di Boston (Usa), Toronto (Canada), Sapporo (Giappone) e Shenyang (Cina), la città gode di un clima subtropicale. Il suo clima è determinato dalla presenza dei monti del Caucaso e del Mar Nero. E se le catene montuose proteggono la città dai venti freddi che soffiano da Nord-Est, il mare d'estate assorbe il calore, offrendo refrigerio agli abitanti del luogo.

Quanto costa il viaggio
verso le Olimpiadi?
Guarda l'infografica 

Qui, infatti, viene smentito il luogo comune secondo il quale in inverno, in tutta la Russia, si crea uno strato uniforme di neve e di ghiaccio ovunque. Questa affermazione in parte è vera. Ma non a Sochi.

A Sochi ogni inverno è una sorpresa. Se certi anni le giovani donne attente alla moda temono di non poter indossare le pellicce a causa del troppo caldo, in altri la città viene travolta dal gelo, con nevicate abbondanti e forti venti. Per non parlare dell’umidità.

Tuttavia l’inverno a Sochi è breve, e il disgelo inizia presto, quando lungo le strade corrono rivoli d’acqua, il sole spende e gli uccellini cinguettano.

Lo speciale su Sochi 2014

Purtroppo a Sochi, come in tutti i climi subtropicali, le piogge sono frequenti. Nel periodo più freddo dell’anno le precipitazioni aumentano, culimando a dicembre. Anche il livello di umidità cambia: in inverno raggiunge il 70 per cento. L'atmosfera diventa ovattata. E si ha quasi l'impressione di camminare dentro una nuvola. In questo periodo dell'anno la temperatura media è di circa 6-7 gradi, mentre di notte scende sino a raggiungere lo zero.

A Krasnaya Polyana, invece, il clima è decisamente più freddo. Talvolta la differenza di temperatura può essere di dieci-quindici gradi.

Il clima invernale di Sochi è caratterizzato da abbondanti nevicate e da una intensa umidità (Foto: Lori Images)

Tuttavia, vi sono alcune norme generali che possono essere applicate sia a Sochi che a Krasnaya Polyana. Ecco dunque alcuni consigli per non farsi cogliere impreparati.

1. A Sochi d’inverno occorre dotarsi di un ombrello, perché piove più spesso di quanto non nevichi. Le gelate, che in città sono estremamente rare, a Krasnaya Polyana possono far scendere la temperatura attorno ai dieci gradi. Non si corre dunque il rischio di trovarsi in una tempesta di neve siberiana, e se stavate pensando di farvi fotografare su un blocco di ghiaccio, circondati da pinguini, dovrete rivedere i vostri piani: la costa del Mar Nero non ghiaccia mai.

Scoprire Sochi passeggiando

2. Se andate a Sochi, portate con voi sia una calda pelliccia sia una giacca più leggera. Nessuno potrà indicarvi cosa indossare da un giorno all’altro. L’inverno a Sochi è magico e imprevedibile, e molto spesso può trarre in inganno i meteorologi. Se indossate abiti di pelo, è preferibile che questo sia all’interno, poiché l’alto tasso di umidità rischia di far inumidire rapidamente i colli e i soprabiti di pelliccia. 3. Indossate scarpe impermeabili e comode. Per ogni evenienza, portate con voi stivali isolati di gomma e stivali più caldi, di pelle.

4. Malgrado Sochi sia nella parte meridionale del Paese, mettete in valigia un cappello, una sciarpa e un paio di guanti. Se prevedete di trascorrere la maggior parte del vostro tempo a Krasnaya Polyana, non potrete farne a meno. Il cappello non dovrà essere troppo caldo, ma sufficientemente caldo da proteggervi dal vento.

5. Con ogni probabilità avrete bisogno di occhiali da sole. Nelle assolate giornate d’inverno vi consentiranno di ammirare i riflessi sulla superficie del mare o gli scintillanti fiocchi di neve sui campi da sci.

6. È probabile che vi imbattiate in persone intente ad abbronzarsi sulla spiaggia, o persino a fare il bagno in mare. Non seguite il loro esempio! Il clima trae in inganno, e anche se l’aria sembra sufficientemente calda, la temperatura dell’acqua può aggirarsi attorno ai dieci gradi. Coloro che fanno il bagno sono quasi certamente residenti di Sochi, abituati a simili temperature e a nuotare in qualsiasi condizione climatica. Ricordate che solo chi è abituato può immergersi in questo periodo dell’anno. Se voi non lo siete, astenetevi dal farlo: pensate alla salute!

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta