Sharapova nella top 20 dei più pagati

Maria Sharapova

Maria Sharapova

Getty Images
Di recente la rivista Forbes ha stilato la classifica degli sportivi che nell’ultimo decennio hanno guadagnato di più. In vetta, anche la tennista russa, unica donna della lista, il cui reddito negli ultimi dieci anni ha raggiunto i 250 milioni di dollari

La tennista russa Maria Sharapova è entrata nella top-20 degli sportivi più pagati dell’ultimo decennio. La classifica, stilata dalla prestigiosa testata Forbes, è capeggiata dal golfista americano Tiger Woods, mentre la tennista russa si colloca al 18esimo posto. Negli ultimi 10 anni il suo reddito ha raggiunto i 250 milioni di dollari e la Sharapova è l’unica donna inclusa nella lista di Forbes, seguita a breve distanza da stelle dello sport come il pilota di Formula 1 Louis Hamilton ed il quarterback dei Denver Broncos Peyton Manning.

La tennista più popolare
su Facebook

La maggior parte degli introiti della Sharapova provengono da contratti pubblicitari. Secondo un calcolo di Forbes, Maria guadagnerebbe 6,7 milioni di dollari all’anno solo sul campo da gioco e in più i finanziamenti degli sponsor le avrebbero fatto incassare altri 23 milioni di dollari.

Guadagni record 

Maria ha firmato il suo primo contratto pubblicitario a 11 anni. Nell’anno 1998, infatti, lo sponsor tecnico della tennista russa, che a quel tempo si era già trasferita negli Usa, era il marchio Nike. All’epoca il colosso dell’abbigliamento sportivo era inseparabile dalla superstar russa. Nel 2010 la Sharapova ha firmato un nuovo contratto record per il tennis femminile: per otto anni Maria riceverà dalla Nike la somma di 70 milioni di dollari.

L’effetto Wimbledon

Nel 2004 la 17enne Sharapova vinse trionfalmente a Wimbledon. Questo successo le diede accesso a contratti milionari. Un mese dopo la vittoria, la tennista firmò un contratto con la Motorola, dell’entità, secondo fonti non ufficiali, di 1 milione di dollari all’anno. Ora gli affari della compagnia non vanno così bene come un tempo, ma la Sharapova è ancora in campo: nel 2008 passò da Motorola a Sony Ericsson e nel 2012 divenne il volto della Samsung.

La dolce vita

La Sharapova divenne ben presto una regina della vita mondana. Questo suo nuovo status attirò l’attenzione dei boss di alcuni brand del lusso, e la tennista divenne così il volto del prestigioso marchio di orologi svizzeri Tag Heuer e della griffe americana produttrice di gioielli Tiffany & Co. In seguito i designer della casa crearono appositamente per lei una collezione speciale di gioielli e per le clausole del contratto Maria è tenuta a indossare gioielli Tiffany durante i match più importanti.

Anche le case produttrici di superauto non sono rimaste indifferenti al fascino di Maria. Nel 2006 la Sharapova ha collaborato con il marchio Land Rover e nel 2013 ha firmato un contratto con la Porsche. Inoltre, i tedeschi hanno proposto a Maria di collaborare con loro dopo la serata di gala per la vittoria nel Porsche Tennis Grand Prix del 2012 a Stoccarda.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta