Roscosmos cerca astronauti da mandare sulla Luna: concorso aperto a tutti

La rampa di lancio del cosmodromo Vostochnij.

La rampa di lancio del cosmodromo Vostochnij.

: Igor Ageyenko/RIA Novosti
I candidati non devono per forza vantare un'esperienza nel settore aerospaziale: è sufficiente avere meno di 35 anni ed essere in possesso di una laurea in ingegneria o in aviazione

Roscosmos è alla ricerca di nuovi cosmonauti e ha annunciato un concorso pubblico (il secondo in tutta la storia del Paese) per selezionare sei o otto persone che piloteranno per la prima volta la nuova navicella spaziale “Federatsiya”, in fase di costruzione ora in Russia. Il team sarà inserito nel programma della Stazione spaziale internazionale (ISS) e sarà il primo gruppo russo ad arrivare sulla Luna.  

Al concorso, che si svolgerà alla fine dell’anno, potrà partecipare qualsiasi persona con un’età inferiore ai 35 anni con una laurea in ingegneria o in aviazione. Ovviamente saranno agevolati i candidati con esperienza nel settore aerospaziale.

Gli aspiranti astronauti avranno quattro mesi di tempo per presentare la documentazione.

Al giorno d’oggi in Russia si contano 30 astronauti, 14 dei quali senza esperienza nello spazio. Si tratta del diciassettesimo concorso nella storia spaziale dell’Unione Sovietica e della Russia moderna, nonché del secondo concorso pubblico: il che significa che qualsiasi persona può aspirare a un volo sulla Luna.

Il primo concorso pubblico si tenne nel 2012. Fino a quel momento potevano aspirare alla carriera di astronauta solo i piloti militari e i funzionari dell’industria aerospaziale.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale